mercoledì 6 gennaio 2016

Gamers competitivi: gente ad alto tasso di demenza. [AGGIORNATO]


Apro con piacere questo articolone bello grasso e giustamente accusatorio, dopo essermi scontrato con una merdosa mentalità che si insinua nel mondo dei videogames: la mentalità competitiva, particolarmente radicata attorno al genere dei picchiaduro che tanto mi sta a cuore.

Ormai questo pessimo modo di approcciarsi al videogioco sta quasi ovunque. 
Tolte le simulazioni sportive dove è accettabile (essendo appunto simulazioni sportive) e gli sparatutto (di cui me ne sbatto le balle), nei fighting games, la competitività sta andando fin troppo di moda tanto da rompere seriamente il cazzo, offuscando il senso artistico e spensieratamente ludico di certe opere (perché così andrebbero chiamati i videogiochi, picchiaduro inclusi: “opere d’arte interattive”).


Il Gamer medio (termine nocivo perché vuol dire “giocatore” e, se il videogioco appunto è arte, il termine “giocatore” lo sminuisce a passatempo, o peggio… a “perditempo”, ammiccando al  giocatore di slot, al giocatore d’azzardo... oppure al bambino che gioca coi giocattoli), vergognandosi dell’appellativo di "bambinone" che gli viene dato dai benpensanti appena tornati dal calcetto, cerca di dare un senso alla sua passione travisandola, facendola diventare uno pseudo sport.

Perché secondo certi è più “maturo” videogiocare come se fosse un'attività semi sportiva, piuttosto che farlo per puro piacere e senza finalità agonistiche.

Dopotutto il gaming competitivo, per un profano qualsiasi, è un'attività che sa di difficile, di allenamento assiduo... mica quella roba da "checche asociali" che mette tutt'ora (ed erroneamente) in imbarazzo il videogiocatore over 15.
L'E-sport è l'agognato punto d'incontro fra i "nerd" esaltati per i giochi elettronici e i "maschi alpha" esaltati per la Champions League..

Quindi il potenziale competitore, se un po' ignorante e di bassa autostima, magari da eoni negato pure a calciare un "Super Tele", grazie al riconoscimento degli E-sports come "sport", si sente finalmente approvato dalla società che lo metteva all'angolino ed è ancora più fogato a dimostrare di spaccare culi coi videogiochi.

Così chissenefotte dei parametri artistici di (essendo il videogioco non riconosciuto solitamente come arte, passi per fesso se cerchi ciò al di fuori di un GDR), chissenefotte del giudizio complessivo, quello che conta è dimostrare di avercelo duro, sfidando "il mondo".

Non sto insultando chi approfondisce il gameplay tecnicamente, badate bene, sono il primo che ESIGE un buon gameplay, dato che passo ore a studiarmi le lise mosse\combo dei picchiaduro (scrivo tutti gli attacchi su fogli ben ordinati) per puro piacere fanboystico, sto insultando chi approfondisce i videogiochi per un fine agonistico.

Appunto, i giocatori competitivi distruggono l’arte videoludica… perché danno importanza SOLO ad aspetti meccanici che tolgono pregio ad un'opera nel complesso.

Oltre al più importante fatto che, se fosse per il popolo hardcore, la possibilità di usare un fighting game in singolo smetterebbe di esistere (visto che loro non ne usufruiscono manco per il cazzo)...e basta un netto incremento del settore E-sport per far virare totalmente la produzione di picchiaduro in una dimensione 100% multiplayer, eclissando del tutto l'utenza abituata ad usarli in single player offline
Un futuro possibile, visto che è successo con gli sparatutto (Overwatch parla chiaro).

Quindi questi decerebrati bisogna tarparli sul nascere, accettarli solo se ossequiosi e ben educati, consapevoli di essere una ridicola minoranza di fissati col cervello scombinato. Che meno ce n'è, meglio è.


La triste (ma trendy) “scena competitiva picchiaduristica italiana”

Un tempo c'era AeX (Arcade Extreme), una community (ormai morta) fatta di degenerati, pseudo intellettualoidi, fenomeni da baretto e giappofili esaltati per "camerierine  minorenni"... ovviamente pure fissi con la competizione picchiaduristica, che trova la massima popolarità proprio in Jappolandia, terra dei distributori di mutandine.

Gente che senza dubbio si impegna col pad (più con lo stick)... ma, come già detto, con il GRAVE problema di aver confuso l'arte con la simulazione sportiva, sminuendo il  picchiaduro al livello di un banale FIFA (detto "alla brutta": la morte delle saghe e la nascita delle seghe).

Cosa CONDANNABILE, perchè abbassa il fighting game a sola tecnica distribuita fra personaggi pretesto: pessimo errore.

Prima che nascano fraintendimenti, le critiche agli E-Sportivi sono principalmente sul loro concetto bacato di comprensione del media picchiaduristico, non a livello umano (anche se a giudicare dalla deficienza di alcuni ultra 30enni dell'ambiente, avrei da dubitare anche sul livello umano); ma l'aria che si respira è quella... ed è un'aria decisamente puzzolente.
Umehara e Ono: prendere uno per ammazzar quell'altro...
Osservando con amara rassegnazione, si nota che gli "AeXini" (inteso come "competitivi") si nascondono un po’ ovunque, in svariate sezioni dedicate ai “pikkia” di siti pure famosi, da Gamesvillage a Everyeye (gran ritrovo di coglioni), a IGN per far qualche nome, ai gruppi Facebook appositi (Street Fighter V Italia), la lista è purtroppo lunga.

Sono come i Gremlins e, cosa ancor peggiore, per i motivi già citati la loro mentalità fa terribilmente figo.  
Se in una discussione interviene “l’espertone hardcoriano, la ragione passa immediatamente a LUI, perché trascina dalla sua parte soprattutto chi di BeU (intesi come opera a tuttotondo) non ne capisce un cazzo…e quindi, non capendone un cazzo, va automaticamente dalla sua parte. 
Il “competitivo” ammalia con quei termini anglofoni tipo hurtbox, frame, nerf, spacing, shortcut, ecc.ecc. che fanno “esperienza”, con quella sicurezza tipica di chi smanetta abitualmente con “arnesi” non superiori ai 7cm.

Così, come “pecorelle”, la maggior parte degli interessati al "campo fighting” pende dalle labbra del solito "maschioalpha del pikkia", pur capendo un quarto e anche meno delle idiozie filo agonistiche che spara.

In soldoni, le sezioni sui BeU sono comandate e fruite (quasi) interamente da beoti giappominkia, che mancano di gusto e conoscenza necessaria per guidare l’utenza al giudizio di un picchiaduro, senza contare gli innumerevoli u(fe)tenti più o meno fissi, che con la loro ignoranza abissale abbassano la qualità dei suddetti siti\forum e persino degli stessi fruitori di fighting games.

Una seria piaga, altroché.



Condanna aperta all’E-Sport e tornei vari, dall'Evo allo SBO.

Ma eviterei di fare l’elenco dei “bossetti” dal buffo nickname che spadroneggiano nei siti italiani… anche perché bisogna ammetterlo: la scena competitiva italiana è fatta comunque da quattro gatti; bisogna andare alla radice del fenomeno, all’estero, dove ci sono i veri “E-Sportivi" pericolosi: su Eventhubs, Shoryuken.com, o peggio all'Evo, Tougeki (Super Battle Opera - SBO) ecc.ecc… che pian piano stanno infettando tutto il panorama del genere facendo confondere una forma d’arte con un freddo insieme di meccaniche. Vengono persino commercializzate bustine di “cibi per gamers” utili (per modo di dire) a migliorare i riflessi di chi si “fonde il cervello” in ore forzate con lo stick in mano.
E i risultati si vedono... va che faccia da ebete.
Tipico degli E-sportivi, inoltre, è anche spalare merda sui picchiaduro occidentali... quelli NetherRealm (Mortal Kombat e Injustice) in particolare, molto meno invece Killer Instinct "Reboot" (siccome copia lo stile Capcom a mani basse) e ancora meno Skullgirls, che non solo è filo-anime ma è pure di nicchia (e per l'hardcore pensiero: nicchia=bello).

Non per niente, causa la bizzarre utenza hardcore che ormai ha la sua bella fetta di mercato "legiferante", pure i picchiaduro NetherRealm dal 2011 vengono mandati all'Evo ed ottimizzati con patch e aggiornamenti (inutili se si gioca in singolo) per essere equiparati ai "picchia da competizione" e sollazzare il "regale augello" degli agonisti.

Cosa di cui non ne avevano affatto bisogno, dato che MK, con la sua identità ben marcata e il suo pubblico che se ne frega di contare i frames, ha sempre venduto lo stesso anche più dei concorrenti, pure quando all'Evo non veniva cagato di striscio. 

Anche perchè, nonostante l'entrata ufficiale nel campo E-sport, i picchia NRS vengono ugualmente snobbati dai giappo-harcoriani (che tollerano solo gameplay scuola Crapcom), i quali hanno da dire sulle animazioni "che non hanno il feeling jappo", sui personaggi "che son rotti" (non bilanciati), sul sistema combo "troppo juggloso e brainless", sullo spacing che "no no no", sulle interazioni ambientali che "vade retro ommioddio", sulle "Super" (o X-Ray in sto caso) troppo semplici, sulla parata a tasto che "è superata" (ma Injustice che ce l'ha indietreggiando, merda lo stesso)...
 
Dico io, ma se anche fosse vero (in questo caso hanno azzeccato solo quella sulle X-Ray) qual è il problema? 
Per fortuna che ci sono degli oggetti interattivi, arene distruttibili, un tipo di gameplay differente ed elementi un po’ al di fuori da concetti pratici
Essendo il picchiaduro un’espressione artistica, non sia mai il dover togliere spazio alla spettacolarità fine a se stessa e alla sperimentazione.
Sarebbe un crimine, perché l’arte è (anche) fine a se stessa

Certo che se qualcuno da peso ai deliri di una minoranza con un approccio sbagliato al videogioco, declassato ad accozzaglia di input per fare garette fra nerd stronzi...
Inutile stupirsi se certe minchiate prendono piede.
 
Ricordo quando chiesi ad un competitivo un po' pirla, come la prenderebbe se Akira di Virtua Fighter venisse sostituito con “Aciuccia”: un cazzo gigante. Lui mi disse: “beh, tanto ci devo competere… basta che il moveset sia adeguato e va bene così, pure se è un pisello gigante che fa Kung Fu”. 
Da li capii che le sinapsi del tizio erano completamente bruciate e troncai il surreale dialogo.

Ciò fa capire quanto gli hardcore se ne sbattano dell'analisi complessiva di un picchiaduro, facendosi andare bene pure la peggiomerda a patto che abbia velleità competitiva.


Giochi d'idd'io? Ma anche no.

I competitivi, che non a caso sono "ad alto tasso di demenza", invece di supportare picchiaduro sani come quelli NRS (ricchi di contenuti dal lancio e finora pensati più per il sano gaming offline)... adorano letteralmente il nuovo concetto di game-as-service, che trova la massima espressione in Street Fighter 5: per la gente normale "un concentrato di disgrazie", noto fiasco mondiale (rilasciato "a pezzi" dal 2016, due edizioni retail praticamente vuote, natura da mezzo "free-to-play" che spinge all'always-on, anti collezionismo... per non dire usa & getta), ma supportato solo dall'ambiente competitivo proprio per gli ignobili motivi messi fra parentesi .

Almeno finché non uscirà un'edizione completa (alla MKXL o Injustice2 Legendary) con i suoi innumerevoli DLC finalmente su disco... 
Ma ai competitivi va già bene così com'è (quindi sta versione potrebbe non arrivare mai). 

In fondo a loro frega un cazzo dei concetti collezionistici, questi usano i titoli finché sono socialmente in voga, poi passano al capitolo successivo "streammato" su Twitch e popolato online, "droppando" (termine sempre hardcore) il vecchio.
E chissenefrega se il precedente aveva caratteristiche uniche, tanto, come dicono loro: "non ci gioca più nessuno", "è un gioco morto", "nei tornei hanno poco seguito"... quindi èmmerda.
Ma che vadano a giocare a "mosca cieca" in autostrada. 

Per questo i competitivi, con le loro idee del cazzo, fanno male ai videogiochi. Vanno estirpati sul nascere.

Ogni trovata deficiente, come la concezione di "gioco servizio", la dobbiamo a loro e a tutto il mondo E-sport che da (purtroppo) i suoi guadagni ai produttori.
 
Chiaramente il popolo smanettone ha pure totale indifferenza verso qualsivoglia comparto narrativo ed artistico di un picchiaduro.
Non meravigliamoci se Street Fighter ha personaggi sempre più buttati alla cazzo e se il tentativo di costruirci uno story mode (per accontentare un po' tutti, nel 5) è passato inosservato dall'utenza competitiva.

Non per niente, anni fa, questi blasonavano l'antiestetico SF4, con la sua grafica grezza e quella storia che lasciam perdere. Blasonavano il suo cuginetto King of  Fighters 13, a detta di certi u(fe)tenti “il giocod'iddio”, senza badare al suo roster composto al 60% da "bishonen ricchioni" e alla sua storia raccapricciante, sulla vicenda amorosa di un efebo da barzelletta con una "Lady Oscar" più lesbo.
Azzo che bello! 
"Eh ma tanto ci giocano ci giocano i Giappi nelle sale giochi giappe, rispettoh!!1!1!!". 
A me intanto è sembrato una copia "gaya" dei picchia Capcom, con meno tasti.


Ma che facce intelligenti hanno 'sti gamers competitivi?
Ragionando così ad cazzum canis, persino quella Fogna di Arcana Hearth, se avesse delle eccellenti meccaniche, passerebbe per un titolo degno di rispetto… in barba se i personaggi SONO bimbette al limite della pedopornografia, in barba alla mancanza di dignità, in barba alla barba… tanto a parte le meccaniche non conta un piffero: “è come un Racing Game” (cit.).

Infatti non è difficile trovare in internet più di un hardcoriano che si allena ore a Blazblue senza sapere un cappero del suo universo, per il solo piacere di “smuzzare” con un titolo (per lui) "tecnico" che però, magari, a livello di personaggi e storie gli fa pure cagare… 
è normale?   
Direi di no, perché elimina completamente la parte artistica di un fighting game per esaltarne prepotentemente solo quella pratica.
Dal canto mio, non userei mai un picchiaduro con dentro personaggi e contesto che mi fan cagarissimo, solo per dimostrare qualcosa a livello agonistico.
  
Blazblue (o quei titoli affini dell'Arc System) dovrebbe essere usato, semmai, solo dagli “otaku persi”, da gente a cui piace veramente usare quei personaggi (dotati di un pessimo gusto RARO) perché sono loro e non altri.

Mentre spesso capita di sentire dei ceffi mezzi analfabeti "da borgata romana" (rimembro un certo Gramas, o un certo Greldon... quante risate), che citano film tipo “Rounders” e probabilmente vanno a troie nigeriane sul raccordo anulare allenarsi poi ore a Blazblue o Under Night in Birth, usando bimbette che paiono le sorelline ritardate di Sailor Moon.
Non ditemi che a questi tizi interessa sul serio controllare streghette kawaii, scolaretti efebi o altre amenità del genere? Non ci credo.  
Usano quei prodotti (Blazblue & simili) solo come volgari “attrezzi ginnici” allena polpastrelli, in poche parole li esaltano negandoli allo stesso tempo. Malissimo.
E così accade con tutti gli altri esponenti di varie saghe quando sono visti prevalentemente sotto un’ottica competitiva.


Concludendo

Forse avrò generalizzato e scherzato (ma anche no) sulla figura del “picchiadurista competitivo”, trattandola come l’erba da estirpare per far sopravvivere degnamente l’arte del fighting game senza farla diventare un solo insieme di meccaniche... dopotutto so che molti apprezzano ANCHE la competizione come una semplice componente e  non come dogma assoluto attuo all’annichilimento dei parametri di un' opera d’arte interattiva...
Ma io condanno la mentalità, non la singola persona (a parte rari casi), sia chiaro. 

L’approccio competitivo non farà certo "scomparire" il videogioco, tutt’altro, lo modificherà rovinandolo come sta già succedendo velatamente, perchè dando importanza solo agli aspetti pratici (cosa più accettabile ai tempi di Space Invaders, ma non ora) le case produttrici, per assecondare l'utente "competitivo medio", si sbatteranno ancora meno per inventare o continuare serie complete anche dal punto di vista artistico-contenutistico... finchè si arriverà, nella peggiore delle ipotesi, ad avere prodotti con un'attenzione maniacale alla sfida fra umani, ma con un comparto single player NULLO, personaggi insulsi e nessun background generale.

Ricorderei invece, che tutte le attenzioni attue a favorire maniacalmente lo scontro “versus umano” (quindi netcode, bilanciamento, eccetera) in modo che sia più bilanciato e performante possibile per accontentare chi gareggia, sono preoccupantemente sostenute da concetti variabili e usufruibili solo attraverso condizioni (presenza di gente e linea internet illimitata in primis)… a totale discapito della libertà individuale sull'uso di un videogioco.

A maggior ragione rimarcherei che, per un giudizio reale sulla VERA natura di un picchiaduro, sono attenzioni bellamente opzionali e dovrebbero essere calcolate distaccatamente, andando oltre ai preconcetti pratici che abbassano il videogioco a mera prova d’abilità manuale.

Se un giorno, partendo dal game-as-service, la norma dei picchiaduro sarà essere "always connessi", col roster composto da manichini differenti solo nel moveset, una sola arena quadrettata, niente storia ma: bilanciamento, netcode e supporto (da parte di imbecilli) coi fiocchi...  
Ringraziamo la FECCIA COMPETITIVA, il movimento E-Sport e chi non ha provveduto ad atomizzare questa immonda genia cancerosa in tempo.

Cordialmente, mi permetto.

90 commenti:

  1. Per la cronaca: eroe quello che ha cancellato totalmente la tua robaccia e i tuoi account dal server di gamesvillage.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hmm robaccia... più facile tenere la loro di robaccia, distribuendo ingiro falsità e luoghi comuni dando manforte alla mentalità del videogiocatore medio dedito alla rovina dello stesso media di cui si ritiene appassionato.

      Nessun rispetto per la disinformazione, mi sono pure trattenuto nel mio articolo, caro anonimo. :)

      Elimina
  2. Capo, sei ottuso e ignorante come i cattolici :-/

    RispondiElimina
  3. La parte più divertente è che è stato in seminario :/

    RispondiElimina
  4. Questi due li riconosco ma non faccio nomi (li ho fatti nella lista), e dalle loro parole traspare un "alto tasso di demenza".

    Direi a quelli di AeX di leggere meglio prima di sparare minghiate ...anche perchè da come ho visto molti di voi non sanno leggere, un certo Kelgar ha scritto un papiro di roba e non ha capito un piffero del mio scritto :\ ... di questo passo il vostro tasso di demenza rischia di diventare totale.

    In ogni caso siete la rovina del genere di cui vi occupate...
    Non so... potreste occuparvi di attività più al vostro livello, tipo la pulizia nasale con più dita (facendo anche le combo)!

    RispondiElimina
  5. Con ordine

    -ma quando scrivi questi sfoghi piangi davanti al pc?

    - ma sei passabile di arresto perché quello che hai scritto l'hai fatto palesemente sotto droghe pesanti?

    -questo blog è una tua maniera contorta di confessare dipendenze da droghe?

    -cosa si prova ad aprire un blog su un argomento di cui non si capisce un cazzo?
    -

    RispondiElimina
  6. Ahahah (lol), è interessante che più vedo risposte come questa, più non mi pento di aver definito il gamer competitvo medio e AeX in quel modo così aspro (escluso qualche caso).

    Della gente con un po' di raziocinio, avrebbe letto l'invettiva e, se veramente errata e offensiva, l'avrebbe contestata in modo intelligente, facendomi passare veramente per uno che non capisce una cazzabubbola.

    Qui però vedo solo insulti dozzinali da baretto (mi sono abbassato pure io a farli, vero, sono sempre stato dell'ottica del "merda alla Merda" ), che non fanno altro che sostenere la mia tesi.
    Se volete un po' di credibilità, contestate in modo intelligente il mio scritto. (ma è solo un consiglio) ;)

    RispondiElimina
  7. In che senso MK9 "tecnicamente spacca i culi"?

    RispondiElimina
  8. Che tecnicamente è fatto bene pure come gameplay. Punto. Come dovrebbero essere tutti i picchiaduro che guardano all'omogeneita e non al singolo parametro.

    Senza darsi agli eccessi puntigliosamente tecnici che vorrebbero i competitivi, però...che sono appunto eccessi insensati di maniacalità videoludica.

    RispondiElimina
  9. Spiegaci, con un minimo di logica, come il gameplay di MK9 può essere considerato fatto bene. Seriamente, con qualche argomentazione e qualche confronto con altri giochi, plz.

    RispondiElimina
  10. Sei Linker... ti ho riconosciuto dal plz.

    Te l'ho già spiegato 200 volte su Gamesvillage, chiedilo a Perfect Legend che di sicuro lo sa meglio di me (sai pure l'inglese, maccaronico, ma vabbè XD )

    RispondiElimina
  11. scusa rapper eh,vorrei farti notare che non modero nessuna parte di forumeye e che io ho espresso la mia opinione (che a quanto pare condivide il 90% delle persone con cui ti sei confrontato) quindi potresti cominciare ad accettare che non rappresenti la verità assoluta e magari si possono avere diverse opinioni. per me il genere di cui parli poco ha a che fare con arte e tutto quel che scrivi,poco mi interessa di sapere da dove vengono i pg o il background mentre do pugni a qualcuno.l'importante in quel tipo di gioco è divertirsi,e la sfida, e questo è quel che penso io,uno che di picchiaduro comunque ne ha giocati davvero pochissimi,ma neanche finisco una mano,e sul forum ho espresso solo il mio parere su tutte le sparate che facevi (che tra l'altro accetto pure,e ti faccio notare che tu sei venuto a scrivere in una sezione generale del forum dove si flamma,chiamata flamezoneye,quindi non aspettarti scuse se magari mi sono messo a ridere a certi tuoi post). detto questo puoi correggere il post magari (visto che non modero in nessun modo il forum ma ci partecipo,visto che sono fatti per questo i forum? ).

    RispondiElimina
  12. Defecati in mano e prenditi a ceffoni, vedrai che almeno in questo caso non ci sarà competizione....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Risponderò all’utente Diego di AeX (nonostante non abbia argomentato nulla dell’articolo, ma si è solo messo a fare lo “psicologo della domenica”) come risposta generale.

      Dunque:
      Ho fatto un articolo dove cerco di affossare una mentalità, nonché alcune community dove l’ho particolarmente riscontrata, secondo te cerco dialogo? Certo che no.
      Cerco semmai di mostrare un pensiero che è giusto (e non metto il secondo me, sono contro all’IMHOismo) ma che nessuno ha voglia di vedere come tale, perché non è figo farlo.
      Dopotutto è facile essere nella maggioranza (o presunta tale) e non avere bisogno di imporre, perché già solo essere “la parte forte” impone automaticamente.

      Andiamo ai tempi della Germania nazista; secondo te quei pochissimi che davano contro a Hitler erano visti bene dalla morale comune? Ovviamente no, perché tutta la popolazione tedesca era a suo favore, eppure a distanza di anni si vede come sono andate le cose.
      Quando uno dice cose contro il pensiero comune, anche se sono giuste viene “perculato”, ma ti posso fare tantissimi casi: dal razzismo in Sudafrica, dal fascismo in Italia, ecc.ecc.

      Tu dirai che sono casi estremi… ma è la stessa cosa; perché quando uno dice idee contrarie al pensiero vigente in quel momento (perché è moda, o perché fa figo, o perché dirla diversamente ti isolerebbe), viene sempre, per forza, perculato.

      E solo a distanza di molti anni si vedrà che aveva ragione, ma oramai chi si è visto si è visto.
      Io sono convinto delle mie idee, e perciò continuerò a dirle anche in modo provocatorio, per scuotere le coscienze e vedere se qualcuno, magari, si fa un esame di coscienza vedendo che non sempre la ragione sta dalla parte del trend.

      D'altronde io lo capisco, sai perché tutti si arrabbiano e insultano? Perché sentono di fondo che dico cose giuste, ma è sempre meglio fregarsene e inebetirsi smanettando in gruppo fino allo sfinimento.

      Elimina
  13. Vuoi la verità? Giocare a un picchiaduro in modalità storia/single player è divertente quanto prendere una raffica di pugni all'altezza della milza.
    Se uno cerca una certa ambientazione-mondo di gioco-storia proverà qualche gioco mirato di qualche determinato genere diverso dal picchiaduro.
    Chi, invece, vuole competizione cercherà un gioco creato per la competizione. Fine.
    Pure quella merda di MK9, alla fine, è stato fatto per la competizione, altrimenti col cazzo che facevano 80000 patch per bilanciare il rooster.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so chi sei, ma questo è proprio il luogo comune che la mentalità competitiva vuol far credere. Il trionfo della divisione (sbagliata) per generi.

      Inoltre io non sto parlando del divertimento nel fare una determinata cosa (tipo giocare in singolo o in coppia), come dici tu; io parlo del MODO DI GIUDICARE COMPLESSIVAMENTE I PICCHIADURO, che è ben diverso (e la maggioranza di chi se ne occupa, imbrattando di merda le varie sezioni dei forum tipo Everyeye, Gamesvillage ecc.ecc. non lo sa fare ). Devo dirti impara a leggere (e non sei il primo).

      Ti faccio anche notare che prima dell'arrivo di quella cacca chiamata online gaming, sono sempre usciti una marea di fighting games (compresi i MK prima del 9), che non venivano corretti da nessuna patch (e la gente non si lamentava).

      Già solo il fatto che dai della merda a MK (a meno che sia per gusto personale, ma se io ho dei particolari gusti come l'odio per l'animazione giapponese, non vado a rompare il cazzo su Planet Manga) vuol dire che non capisci un "cazzo a merenda".

      Elimina
  14. Ma stai zitto coglione, impara a scrivere cose sensate e in italiano, che magari le persone, forse, riescono ad arrivare fino in fondo alle puttanate da te scritte. Idiota.
    P.S. Non gliene frega un cazzo a nessuno del modo di giudicare complessivamente i picchiaduro. Invece di giudicare impara a giocare, demente,.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hmm...interessante.
      Quando non si sa cosa rispondere si passa agli insulti (logico), qui la tesi sulla demenza di chi ho criticato si conferma sempre di più, dando automaticamente ragione a me.
      Continuate così e grazie delle visite ;)

      Elimina
  15. Ma qualcuno ha spiegato a rapper che Perfect Legend lascia i giochi NR per Street Fighter? No perchè sembra ultraconvinto che torni a MK9.

    RispondiElimina
  16. Io ho dato abbastanza contro al Legend, anche quando giocava professionalmente a MK...proprio per il suo approccio competitivo.
    Quindi non mi meraviglierei se passasse a SF, per poi passare al picchia dei "Miny Pony" nel caso superasse in meccaniche SF4.

    RispondiElimina
  17. Falli neri rapper!!!

    RispondiElimina
  18. Beh...di falli neri il rapper ne ha già molti con cui aver a che fare in questo periodo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche tua madre, ma che ci vuoi fare... C'est la vie

      Elimina
    2. Perdonami, ti rispondo solo ora perchè sono stato impegnato con un money match con la tua...che competizione!!!
      Rapper, se vuoi posso subito reinvestire i soldi vinti, avverti a casa.

      Elimina
  19. si ma rapper molto di più

    ha il culo con l'eco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma anche la signora non è da meno, a quanto pare.

      Tu simpaticone dei tanti anonimi chi saresti? Dammi un indizio dai! XD
      Ti ricordo che se non cancello il messaggio è proprio per far vedere come si abbassa la gente che si sente becera, ma in qualche modo non sa rispondere quando gli viene fatta una provocazione...
      che fra l'altro è una provocazione ad un tipo di mentalità e, quando è verso certi utenti di siti concorrenti, è solo sul loro modo (errato) di intendere il genere che sto trattando (ho specificato che le critiche non sono a livello umano).

      Quindi perchè scaldarsi tanto? Certo, potevo fare un articolo senza citare direttamente nickname + siti vari... ma scherzo chiama scherzo e quel che è giusto è giusto (quelli citati lo sanno bene ) :P

      Ps. Ringrazio l'altro anonimo per il sostegno!

      Elimina
    2. ancora non capisco il perchè di questa crociata a cazzo e inutile, cristo santo trovati qualcosa da fare

      Elimina
    3. Amico, ancora non capisco perchè scassi tanto la bagiana.

      Adesso diamo dei coglioni ai blogger? A chi fa articoli perchè ha qualcosa da dire su argomenti magari bistrattati?
      Mentre non diamo dei coglioni ai vari siti (anche videoludici) che spuntano come funghi... Tutti uguali e borghesi, capaci solo di dire il già detto. Quelli si che sono utili....... ma fatti una raspa.

      Continuiamo così, mi raccomando (povera rete)

      Elimina
  20. Ringrazio il mio "galoppino" (in allegria) Wade Gibbon per aver tenuto testa su AeX (non che fosse difficile, visto il livello) per i giorni di apertura del topic sul mio articolo, ricordandogli che non è "bannavaste", ma "bannaste".

    Per "l'utonto" Kiory direi solo una cosa: -bye- (con la linguetta)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La corsa nella ruota dei criceti è finita...e nemmeno ve ne siete accorti (tu ed i tuoi miseri alter ego). Quando quelli di Aex si sono stufati di farti girare sei stato per l'ennesima volta cacciato a calci in culo...chiamali tonti.

      Elimina
    2. Secondo te se faccio postare un articolo (anche) contro AeX, voglio far parte della community? Direi di no...
      quindi cosa può interessarci di un ban, quando se facessi un'altro post provocatorio, potrei ripostarlo quando voglio?

      Inoltre qua sul blog rimane.

      Elimina
    3. Sei stata la loro puttanella finche hanno voluto...e se ti è piaciuto puoi ovviamente riprovarci, una perculata a chi piace farsi sbattere così non te la negheranno di certo.

      Elimina
    4. LOL
      Non vedo perchè puttanella, non ho certo fatto postare l'articolo per cavarci qualcosa da loro. L'ho fatto postare perchè rientrano fra i diretti interessati.

      Poi è ovvio che dopo aver ribattuto (male) chiudono l'articolo, difficile che tengano aperto uno scritto che gli da apertamente dei beoti.

      Elimina
  21. guarda che kiory, con tutte le cazzate che dice e che fa, stavolta ha ragione da vendere, altrochè. e se tenere testa significa rispondere a caso/non rispondere proprio/riportare parole della personalità alternativa (che comunque fa le due cose di cui sopra) io sono babbo natale.

    RispondiElimina
  22. Wade non ha mai risposto a caso, riportava spesso quello che gli dicevo io :)

    RispondiElimina
  23. comunque interessante come gli anonimi le tieni e gli rispondi,io che ti scrivo senza problemi 1)non mi rispondi 2) il secondo messaggio non c'è /è stato eliminato.

    ripeto ognuno può esprimere la propria opinione questo non ti da la possibilità di denigrare chiunque sul tuo blog. io ho sempre detto la mia,ti faccio notare che quei pochi che continuavano a dialogare con te sono rimasti per dire la propria e farti cambiare idea,poi ovviamente fatti tuoi se non la cambi,puoi avercela benissimo la tua idea. il resto se ne è andato dopo 2-3 delle tue risposte. infatti se vai a vedere per le prime pagine c'erano molti più utenti,abbiamo continuato in 5 a dialogare fino a pag 100 e passa.
    ritengo anche ridicolo che adesso non posso parlare di picchiaduro a 18 anni.
    tu quando hai iniziato a giocarci? spero che questo messaggio non scompaia...

    RispondiElimina
  24. :O ma l'ho tenuto il tuo messaggio.
    é lissopra, non ho risposto perchè ho modificato l'articolo :D

    Teoricamente ovvio che puoi avere la tua idea, ma se a me non piacciono i JGDR non vado in GDREye a dire cose casuali. Ed è quello che hai fatto un po' te, diciamo (anche se hai almeno ammesso di non intendertene e di flammare "tanto per", alcuni si ritengono pure esperti quando flammano allo stesso modo...) .

    A picchiadurare ho iniziato più di 15 anni fa, quindi a 9\10 anni. Quella sull'età era una provocazione, zi zi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma non eravamo in flamezoneye?

      Elimina
    2. Si, ma rischiava di diventare IgnorantEye ...

      Elimina
  25. Anni buttati al vento...potevi impararti un mestiere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahah XD
      Ma che commento idiota questo, magari fatto da uno che passa ore guardando giovani milionari che corrono dietro un palla.
      Non solo sta arrivando la dittatura dell'utile, ma pure quella del vuoto...

      Elimina
  26. Oppure potevi impiegarli nello studio...soprattutto quello ortografico: milionari si scrive senza "g".
    E non tirare i dadi per cercare di formulare concetti elevati ma senza senso...sei meno indigesto quando ti metti il naso rosso in faccia e saltelli per far ridere quelli di Aex.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravissimo 10 + :D
      Ma scusa, non hai niente di meglio da fare che dire stronzate su un "bloggino"? Andiamo bene (e si razzola male)...
      Secondo me dovresti imparare il mestiere di non rompere i coglioni (a meno di esprimere concetti particolari, come faccio io).

      Elimina
  27. Che maschio minaccioso, purtroppo da quando ti hanno bannato da Aex non ho più nesun luogo dove potermi sentire una persona migliore, confrontandomi con la tua pochezza.
    Continua così, mi raccomando non mollare.

    RispondiElimina
  28. Ma quanti commenti XD (sono stupidi), quasi mi dispiace cancellarli.

    Andare su AeX dove fra pochezze ci si intende no eh? Rimani qua a fare botta e risposta con l'ideatore di un "bloggino" XD , mah.

    Continua così anche te!

    RispondiElimina
  29. bella rapper, so quello che t'ha fatto bannare da forumeye a cui hai anche cancellato il messaggio precedente :D

    in questo tripudio di stupro ai neuroni, l'hai detto al mondo vero si che ti spacci per un designer che lavora in quest'ambito?

    bella, escher :D

    RispondiElimina
  30. Ah, Escher! (sta per Escherichia Coli per caso? Ogni volta che scrivi ho subbuglio allo stomaco )
    Scusa, è che non mi ricordavo proprio di te...eri un po' insignificante su Forumeye (se proprio vuoi metto il tuo nome fra gli u(fe)tenti); l'articolo per di più era contro la competizione nei picchiaduro, non contro tutti quelli che capiscono un cazzo a merenda... altrimenti l'arringa diventava ancor più lunga. :D

    Ps. Si, lavoro nel campo della modellazione 3D et simili.

    Pensa a te che ti reputi architetto senza usare una punteggiatura capibile. XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' solo il nome di un artista, ma non ho mai preteso che con la tua povertà intellettuale conoscessi l'arte :D

      Btw la cosa comica è che ti spacci per designer quando sei un semplice modellatore. In realtà è molto facile modellare 3d senza capirci un cazzo di design e stile, ed in effetti sei la prova pratica di questa teoria.

      Comprendo che creare col tuo pc qualche simpatico personaggio indie ti faccia sentire importante, ma dimentichi che fuori dalla tua cameretta c'è un mondo pronto a prenderti a calci in cùlo appena ti sporgi, se pretendi di saper far cose che in realtà fai male (ma nel tuo caso non sai fare affatto, quindi rilassati).

      E, sempre paradossalmente comico, il fatto che sia andato così non sol su forumeye ma anche, come noto, da tutto il mondo civile di internet, rafforza prepotentemente questa tesi :D

      Per concludere vorrei farti notare che son stato l'unica persona che ha cercato di insegnarti (gratis, non ringraziarmi) le regole dello stille e del buon design (che sia mai possano servirti per il lavoro che fai eh), ma anche quella che ti ha fatto spedire a calci in culo, alla velocità della luce, dritta verso il mondo del patetico insieme ad Enrico Papi e Wladi, l'omino delle suonerie, gente con cui potrai sentirti intellettualmente e culturalmente a tuo agio.

      Direi che è un risultato abbastanza buono per un tizio "inutile".

      Chiudo con l'amara riflessione sul fatto che a "reputarmi" un architetto, ci sia, oltre che una laurea, anche un esame di stato.
      Mentre nessuno, che sia un ragazzi di 30 o uno di 16 anni, almeno dai commenti, ti reputa anche solo intelligente :D

      Direi che il tuo lavoro è anche l'ultimo dei tuoi problemi.

      Elimina
    2. Mio carissimo amico nerd quanta arroganza... ma quand'è che voi brufolosi e pacioccosi amici siete diventati così arroganti e supponenti? Troppe teste nel water nella vostra disagiata adolescenza? Premessa che a me fotte meno di zero il discorso, ma su una cosa sono d'accordo con Rapper negro SIETE DEGLI SFIGATI stop.

      Elimina
  31. bell'articolo (ma io sono di parte visto che nei giochi,anche picchiaduri come SF o Guilty Gear cerco sempre un minimo di trama che riesca a "coinvolgermi" almeno un po' ^^) anche se pero' devo dire che un gioco di sola trama ma niente gameplay e magari "ingiocabile" mi stancherebbe subito per me l'ideale sarebbe un buon equilibrio tra queste due cose ^_^

    Beppe Black red

    RispondiElimina
  32. Ah Beppe, mi scalda sempre il cuore... e quasi mi fa venire voglia di cancellare le arringhe verso quei poveri siti e i loro utenti, fossero tutti come te! *-*


    @Per Escherichia invece:
    Guarda, architetto o meno (esame di stato o laurea comprata)... fai dei discorsi da 12enne dall'italiano ballerino XD ....speriamo non progetti abitazioni come parli, altrimenti la vedo dura pure per le galline del pollaio. :D

    Tu non mi hai insegnato niente ai tempi di Foruminchia, hai detto solo una banalotta teoria sui colori di SF... e la posso pure accettare.

    Ti credo chei miei articoli finiscono sempre male nel "mondo civile di Internet"... vanno a colpire (quando si tratta di videogiochi, almeno) le attività più in voga del videogiocatore medio, facendole passare per cretinate...
    Ma è quello che cerco, se volessi fare articoli (sul videoludismo) buonisti o banali come fan tutti, eviterei di scrivere.

    La cosa interessante è che non ti ho citato nell'articolo anche perchè (per quanto tu ci stia riuscendo), non mi avevi fatto incazzare. Il fatto che non ti piacesse MK a me frega poco... qualche teoria interessante da te era pure venuta fuori (per quanto trovo che ragioni col culo).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io condivido in pieno il tuo pensiero! Nn capirò mai quegli sfigati fissati con il frame l'hitbox ecc; è come mangiare una pizza è apprezzare sl la mozzarella snobbando il resto! Peccato x loro ke pizza e pikkiaduro nn hanno un solo componente e ke si gustano davvero solo nella loro interezza!xd

      Continua così Rapper!

      Elimina
    2. Oh bravo, qualcuno che dice cose sensate (ovviamente gli insulti li tengo, fanno capire quanto questi siano coglioni) ;) .

      Elimina
  33. Caro cabarettista, quando torni su AEX? Hai fatto risparmiare a molti i soldi per SKY...altro che pay per view!
    Mi raccomando, impegnati sui prossimi alter ego da sociopatia borderline.

    RispondiElimina
  34. Ti manco eh? Chissà chi sei XD
    Mi spiace caro, essendo questo il mio ultimo articolo sui picchiaduro, difficilmente posterò (o farò postare) su AeX uno scritto che non li riguarda direttamente.
    E visto che far parte di quella community non mi interessa, che stiano pure tranquilli, adesso.
    Faccio anche presente che su AeX ci è andato anche per avere molte visite sul blog(oltre che per fare un po' di casino) e, a giudicare dai commenti più alcuni cancellati, la "missione" è più che compiuta ;)

    RispondiElimina
  35. Oggesus, herr rapper ma perché non si dà da fare con lo stick e meno con la tastiera? Il gioco è fatto per essere giocato, non è un idolo religioso, ne tantomeno una forma d'arte, vada a vedere un museo se ha bisogno di arte, o si converta a qualche culto se deve idolatrare qualcosa. Non confonda un gioco per una bibbia

    RispondiElimina
  36. Ciao (metti un buffo nickname magari, tutti sti anonimi)
    Premettendo che da quello che dici sembra tu non capisca una cazza di nulla, nemmeno della materia che vai parlando (quindi sarà difficile arrivare ad una discussione sensata).

    Il videogioco e, in questo caso, il genere denominato picchiaduro (eccetto le simulazioni sportive) è arte; come il cinema, come la pittura, ecc.. inoltre ha un elemento che le altre forme d'arte non hanno: -l'interazione-.

    Adesso metti la testa nel water e tira l'acqua.plz

    RispondiElimina
  37. Ma da buon rapper dovresti sapere che la tua affermazione è inesatta. Quando canti non interagisci con la base? Quando suoni non interagisci con lo strumento? Quando ascolti la musica non balli e non ci interagisci?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'interazione di un videogioco è diversa, perchè è in sintonia con le immagini che vedi (il paragone con la musica - che è arte - c'entra poco). zi zi

      Elimina
  38. Quando posti un nuovo articolo?
    Dai che di cazzate ne spari abbastanza, mi annoio.
    Berlusconi non è divertente quanto te.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se tu per cazzate intendi le somme verità che elargisco a quelli come te, cercherò di postarne una al più presto.
      Aspetta fiducioso, Pippo (che non è contento, per chè Topolino si fa le topoline, Paperino le paperine... e il resto lo sappiamo ).

      Elimina
  39. Almeno Berlusca si dava da fare con delle gran belle figliole...il nostro rapperone al massimo si sogna ogni notte gli utenti dei diversi forum dove si reca ad elargire buon umore, che glielo appizzano in berta non appena prova a scrivere qualcosa.
    Che fenomeno...

    RispondiElimina
  40. I forum sono un ottimo canale per sponsorizzare il mio blog, altrochè! Guarda quanti imbecilli abboccano pure sul bloggino cercando di affossare (senza riuscirci) i miei scritti ;) . Ha ah!

    Ps. Pippo si fa le pippe

    RispondiElimina
  41. C'è poco da affossare. ormai sei arrivato al fondo...peccato che tu sia l'unico a non accorgertene. Oppure lo sai bene e ti piace pure. Il bello è che ci credi da paura...altro che Truman Show.

    P.S. Sponsorizzare il tuo blog? Sarebbe più semplice farlo per la merda in scatola.

    RispondiElimina
  42. Ahahaha manco avessi insultato tua madre XD . Ho parlato male dei gamers competitivi, cacchio che rabbia eh, scamomillatevi un po' (lol)... avessi fatto dei nomi reali ma neanche quelli; è un articolo generico dai.

    Sai qual'è il problema caro pirletti? Che il mio articolo rimane, mentre i vostri commenti da hater impotenti potrei cancellarli quando voglio.

    Però non lo faccio, se diceste cose intelligenti cancellerei, ma finchè leggo minchiate da baretto senza cognizione di causa, beh... le tengo su volentieri, perchè confermano solo la mia tesi. :P

    RispondiElimina
  43. Li cancelleresti come i nickname ed i riferimenti che avevi inizialmente messo in questa sequela di cazzate senza senso.
    Ti dimostri proprio il classico leone da tastiera, che compensa i cartoni e le bastonate prese in real life con questo atteggiamento da 2 soldi, ovviamente ben trincerato dietro un monitor.
    Ciao Truman, goditi il tuo reality da 2 soldi.

    RispondiElimina
  44. I nickname li ho cancellati perchè a lungo andare, non ha senso allungare inutilmente un articolo con dei buffi nickname che nessuno conosce XD .

    Bastonate in real life? No fidati, semmai le prendi te quando partecipi da brocco a tornei di brocchi (lol).
    Stiam parlando di videogiochi, peace. :)
    Sarai mica Daigo Umeacqua o quello dei cibi spazzatura? hmm .... iniziano a venirmi dubbi.

    RispondiElimina
  45. Meglio sconosciuti che famosi solo per l'abilità di aprire bocca e petare da essa.
    E cmq credo che Truman parlasse di umiliazioni nella vita vera, non in giochini per i quali tu pensi di poter far mostra di conoscenza ed intelligenza.
    E non credo che tu possa privarti della pubblicazione dei vari commenti...sono quelli che ti garantiscono la tua misera notorietà.

    RispondiElimina
  46. I commenti sono interessanti, perchè parlano di tutto tranne che dell'argomento esposto (lol). Sarebbe più interessante provare a smontare il mio articolo, piuttosto che non saper cosa dire e passare al facile isulto, hmm?

    RispondiElimina
  47. Carissima testa di casso anche se hai editato ti ho beccato lo stesso asd
    Quando il tuo ban finirà su forumeye ogni tuo post sarà brasato e ti farò polverizzare l'account sisi
    Io sono un casual che non ha voglia di impegnarsi con i videogiochi e non ne capisco molto, sto sul forum solo per cazzeggiare al lavoro, ho di meglio da fare rispetto ad un coglione come te

    Non tornare su forumeye che ti aspetto con l'accetta in mano per segarti l'account asd

    RispondiElimina
  48. Hahahahahah arrivi tardi caro mio XD

    Ps. che lavoratore modello...

    Pps. un moderatore di un forum videoludico che ammette di non capire un cazzo di videogiochi ? (dai tuoi post si capiva XD ) quello che ti ha messo mod dev'essere un genio.

    Pps. e chi ci torna su quel forum di "brasati cerebrali"? Brasa pure l'account.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedere alla voce RedCarnage...ormai sei scontato.

      Elimina
  49. Meglio casual che capisce poco di videogiochi come me che un fallito come te asd

    Ti va di lusso che qui non sono moderatore, altrimenti avrei già informato i miei superiori per farti brasare l'account come faccio con tutti quelli che mi prendono per il culo sul forum asd

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah, aggiungerei "gne gne gne"... resti uno che non capisce un cazzo (e non solo di videogiochi, a quanto vedo). Vai a nasconderti dietro ai moderatori, che magari ti danno lo zuccherino o una carruba XD.

      PS. Per l'anonimo di Monza: no, non sono Redcarnage, costui riesce a non insultare certi inetti di Forumeye (forse è un Illuminato o un Raeliano).

      Elimina
    2. Continua a pensare che gli altri ci credano...Rapper/WadeGibbon/RedCarnage...ecc ecc...

      Elimina
    3. Brutta malattia la paranoia, eh? O_o

      Elimina
    4. Continua a tirare i dadi e scrivere termini a caso, che non c'entrano nulla. Grande, continua così.

      Elimina
  50. Torna su forumeye e prova a percularmi perché non capisco di videogiochi che poi ridiamo asd

    Prima venivo perculato a tappeto da tutti sul forum, ora che sono diventato mod...mi perculano lo stesso ma faccio brasare account su account asd

    Torna torna che ridiamo sisi

    RispondiElimina
  51. Il problema è perchè mettere moderatore di un sito di videogiochi uno che di videogiochi non capisce un cazzo a merenda XD (ma neanche a pranzo e cena)... ma sarà una regola italiana, vanno in politica cabarettisti e concorrenti esibizionisti di giochi a premi.
    Interessante poi questo tuo attaccamento a tale articolo, sei per caso un picchiadurista competitivo? Perchè teoricamente l'articolo è rivolto a loro... per te ci sono i post sui giochi di zombie, sull'online, ecc.ecc. Dai prova di essere un buon moderatore barzelletta di un sito barzelletta :D .

    Ps.mi togli una curiosità? Ma il nome Kaervek da dove ti è uscito, dal culo?

    RispondiElimina
  52. Bisogna sapersi muovere bene per diventare mod eh eh io ci sono abituato a leccare per salire al next level asd Per stare su un forum di videogiochi non è importante capirne, basta sparare cassate e riportare ai superiori quando vengo perculato asd

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma quanto mentecatto sei? XD

      Mezza idea di chi tu sia gia l'ho ben chiara, brucia ancora per le ownate e vieni a sfogarti quì?

      Evidentemente non hai la maturità per stare su FZ.

      Resta pure quà, son sicuro ti troverai daddio :D

      Elimina
    2. Ma il messaggio è per me o per Kaervek?

      Perchè nel caso fosse per me:
      -Menteccato sarai tu, coglione. :)
      Flame Zone non è per gente matura (ho giusto postato un mio articolo per migliorare la situazione, ma ovviamente è stato cancellato per mantenere basso il livello XD ), ci sono un mucchio di cretinate scritte inutilmente da gente che capisce poco, probabilmente tu sei uno di quelli.
      Torna a imbrattare pure quella merda (che tanto ha 4 utenti in croce)... e ogni tanto imbratta pure qui, sei sempre il benvenuto chiunque tu sia!

      Ps. se è per Kaervek mi scuso, ovviamente.

      Elimina
  53. Eh ma allora sei un "genio del male" XD XD ! Dillo prima che non mi ci metto nemmeno.

    Vabbè và, "Lupo di Everyeye"... dopo questa mi inchino e me ne vò, solo, per la città.

    RispondiElimina
  54. ciao rapper, perchè ti prendono tutti per culo? hai fatto qualcosa che non va? :(

    il tuo articolo è pure condivisibile sotto alcuni aspetti nonostante alcuni toni un po bimbominkieski e rosichini, però tutto questo astio verso chi dei picchiaduro della modalità storia se ne frega ncazzo perchè vedono qualcosa che vada oltre la favoletta ma una maniera di confrontarsi con altri sfruttando a pieno il gameplay che ''gli sviluppatori'' ci propinano, non lo capisco.... serviva dire queste parole brutte e cattive? :( ti prego risp

    RispondiElimina
  55. Kain Kuja... già sentito, da che sito arrivi?
    A parte le prese per il culo, è ovvio che se io per primo attacco pigliando pel sedere chi nei videogiochi (e in questo caso nei picchiaduro) cerca solo competizione infischiandosene del resto, ricevo attacchi ecc.ecc.... se poi per di più, vado per provocazione a postare "l'articolo" in faccia ai diretti interessati, me le cerco volontariamente XD ! (lo faccio apposta).

    Sul resto invece: si (quali brutte parole poi?), un po' di sana caciara dal tono acceso non fa male a nessuno.

    Inoltre vedo che non hai capito molto bene l'articolo, ti soffermi sulla modalità storia come perno del discorso, quando non è proprio così. L'articolo è contro il pensiero massificato del "videogiocatore" \ "picchiadurista" medio, che può essere il "casual" (che capisce 'ncazzo andando dalla parte forte) o "l'esperto" (che travisa il tutto fondandolo su principi numerici). L'articolo è a favore della cosiddetta "consapevolezza videoludica", attuo a creare una terza fascia: il videogiocatore consapevole.
    Chi ha occhi (in questo caso) intenda.


    RispondiElimina
  56. Intanto siamo consapevoli che sei stato bannato un'altra volta da fourmeye...sei proprio il numero uno.

    RispondiElimina
  57. Sono stato bannato 4 mesi fa... non era la prima volta, ovvio, ma ora non vado su Foruminchia da quel periodo lì.

    RispondiElimina
  58. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  59. A cosa serve usare il cervello, quando tutti possiamo aprire un blog?

    RispondiElimina
  60. Amo la politica della GnegnerealmStudios:
    1) DLC
    2) DLC
    3) DLC
    4) DLC

    Amo la politica della GnegnerealmStudios:
    1) DLC
    2) DLC
    3) DLC
    4) DLC

    Amo la politica della GnegnerealmStudios:
    1) DLC
    2) DLC
    3) DLC
    4) DLC

    Amo la politica della GnegnerealmStudios:
    1) DLC
    2) DLC
    3) DLC
    4) DLC

    Amo la politica della GnegnerealmStudios:
    1) DLC
    2) DLC
    3) DLC
    4) DLC

    Amo la politica della GnegnerealmStudios:
    1) DLC
    2) DLC
    3) DLC
    4) DLC

    Amo la politica della GnegnerealmStudios:
    1) DLC
    2) DLC
    3) DLC
    4) DLC

    Amo la politica della GnegnerealmStudios:
    1) DLC
    2) DLC
    3) DLC
    4) DLC

    Amo la politica della GnegnerealmStudios:
    1) DLC
    2) DLC
    3) DLC
    4) DLC

    Amo la politica della GnegnerealmStudios:
    1) DLC
    2) DLC
    3) DLC
    4) DLC

    Amo la politica della GnegnerealmStudios:
    1) DLC
    2) DLC
    3) DLC
    4) DLC

    Amo la politica della GnegnerealmStudios:
    1) DLC
    2) DLC
    3) DLC
    4) DLC

    Amo la politica della GnegnerealmStudios:
    1) DLC
    2) DLC
    3) DLC
    4) DLC

    Amo la politica della GnegnerealmStudios:
    1) DLC
    2) DLC
    3) DLC
    4) DLC

    Amo la politica della GnegnerealmStudios:
    1) DLC
    2) DLC
    3) DLC
    4) DLC

    Amo la politica della GnegnerealmStudios:
    1) DLC
    2) DLC
    3) DLC
    4) DLC

    Amo la politica della GnegnerealmStudios:
    1) DLC
    2) DLC
    3) DLC
    4) DLC

    Amo la politica della GnegnerealmStudios:
    1) DLC
    2) DLC
    3) DLC
    4) DLC

    Amo la politica della GnegnerealmStudios:
    1) DLC
    2) DLC
    3) DLC
    4) DLC

    Amo la politica della GnegnerealmStudios:
    1) DLC
    2) DLC
    3) DLC
    4) DLC

    RispondiElimina