venerdì 11 settembre 2015

Manga e Anime: rovina di editoria ed animazione occidentale.


Sembra che leggere fumetti e guardare cartoni animati, non esista più... mentre esiste il "leggere Manga" e "guardare Anime".

Cosa sono i Manga e gli Anime? Non serve una spiegazione, perchè tanto chi leggerà questa arringa lo sa: sono i fumetti e i cartoni rigorosamente giapponesi.
Fra la gioventù italiana (che comunque va fino a 34 anni) e non, vanno parecchio, molto più del materiale prodotto in occidente.
Sembra strano, ma se c'è una cosa in cui siamo bravi noi italiani è avere poca, anzi, pochissima stima della nostra produzione; anzi, sembra proprio che la produzione nostrana legata a fumetti ed affini sia snobbata, parzialmente derisa e sempre meno considerata, soprattutto dalle nuove generazioni.

Seguire opere giapponesi fa indubbiamente figo: se un adulto guarda CARTONI ANIMATI o legge FUMETTI, diciamocelo, è visto come un mezzo bambinone, se invece lo stesso adulto guarda ANIME e legge MANGA allora va bene, è "assunto".
Non si sa per quale perverso motivo queste giapponeserie siano diventate un fenomeno di costume sì tanto ampio, forse per il termine: "Anime e Manga" - nome esotico che fa un certo effetto-  mentre "Fumetti e cartoni animati" bah, forse fa asilo (massimo scuola media).
In ogni caso, il termine "americanata" è largamente condiviso, mentre il termine "giapponesata" no.

Se vuoi sbancare nel campo dell'arte sequenziale o dell'animazione, quindi, devi ispirarti al Giappone (per chi non lo sapesse, quel posto dove un tempo c'erano i Samurai, mentre adesso ci sono i distributori di mutandine usate per annusatori compulsivi) e, anche senza dati di statistici, si può capire che Manga & Anime funzionano di più:

- Nelle fiere di fumetto il 70 % dei cosplayers è ispirato da figure provenienti da manga\anime o videogiochi affini.

un esempio pratico di manga cosplayers...

- In televisione, il parco cartoni animati è dominato dagli anime. Persino i più dozzinali alla Dragon Ball e One Piece vengono mandati in onda fino alla nausea (fossero belli, ma a mio avviso fanno pure vomitare), togliendo cronicamente spazio ad altri ottimi cartoni occidentali: i Masters of The Universe, per esempio, che nel 2002 erano tornati con una nuova serie, mandata in onda poco per dare spazio al solito (fottutissimo) Dragon Ball .


- Le produzioni occidentali si ispirano sempre più allo stile giapponese. Quindi si sprecano volutamente osceni occhi giganti, menti a punta e 'ste inconfondibili facce da "efeboidi" alla Cloud Strife (quel faccia da cazzo di Final Fantasy 7) che piacciono tanto.
Persino nel macromondo dei fumetti americani (francesi non parliamone), alcuni poveri venduti tendono ad usare stili artistici basati su fisionomie tipiche del manga dozzinale, rendendo certi personaggi (a volte ) dei ragazzini effemminati che ben poco hanno a che vedere coi supereroi.


- Nei forum di videogiochi (mio terreno di battaglia), le sezioni dedicate all'arte sequenziale spesso iniziano con "Manga" e non con un più generico "Fumetti".
Ergo, tali sezioni vengono chiamate "manga e comics", "manga e fumetti", o addirittura, togliendo il fumetti: "manga e anime".
Questo può sembrare un particolare insignificante, ma fa capire quanto il fumetto e l'animazione vengano identificati più come manga & anime (come se la scena fosse loro, tzè...), lasciando il resto come un evitabile diversivo.
E non parliamo delle intere sezioni dedicate ai soli anime, evidentemente elevati all'unica forma di cartone animato degno.
Ma - per - piacere...


- Rimanendo nell'ambito videogiochi, sono indubbiamente più rispettati quelli giapponesi.
I JRPG (ovvero i giochi di ruolo jappi) sono considerati capolavori anche quando fanno schifo al water (guai parlare male di Final Fantasy, non c'è motivo, ma guai!).
I picchiaduro giapponesi piacciono di più a priori, pure quando sono copie scialbe di loro stessi; in effetti non vendono una cippa se paragonati ad un Mortal Kombat a caso (vendono solo a cerchie spavalde di torneisti o a "giappofili"), ma ogni qualvolta esce un picchiaduro made in Jappolandia, dove troneggiano le solite faccine adolescenziali, i soliti capelli a punta e le solite bimbominchiate alla Naruto, nasce un'hype preoccupante, persino quando annunciano orrendi picchiaduro su licenza basati su JoJo (quel manga molto omo-gay) et similia. Chiaramente il loro gameplay è "bello perchè sì", ma in verità non è nulla di che.

-Hideo Kojima è considerato un dio: ma chi cazzabubbola è 'sto cocainomane con 'sta faccia inquietante ?!?
Ah si, quello che ha inventato Metal Gear Solid, la saga più noiosa del panorama videoludico, quella dove DEVI sorbirti ogni minuto interminabili dialoghi da 3 ore minimo, quella con quei personaggi militareschi anonimi (Serpente Solido, Serpente Liquido, un ciccione sui pattini e via dicendo) che paiono le versioni squallide dei G.I.Joe.
Insomma, Dio di che questo benedetto Kojima? Non saprei... Non lo sa neanche lui.


Forse i gusti della gente sono andati a prostitute nigeriane, o forse il "Jap" fa solamente molto figo nel conformismo nerd, ci sono mille ipotesi su questo fenomeno tirato avanti di tempi di Mila & Shiro, ma il problema è che ciò non giova al mercato occidentale (e noi non siamo giapponesi), quindi che aspettiamo ad estirpare la cultura jappa dal nostro paese ?.

L'imposizione di manga e anime nel mercato di fumetti, cartoni e videogiochi, indubbiamente toglie attenzione alle opere sia nostrane, che europee, che americane... E toglie prestigio anche al "nostro stile".
Ma che coglionata è mai questa? Prison School...

La crisi dell'editoria italiana non è mica un'invenzione, tutt'altro, soprattutto se pensiamo all'editoria intesa come lavoratori per l'editoria: fumettisti, illustratori, scrittori, sceneggiatori, che si trovano spesso disoccupati a causa (anche) dell'imposizione manga, che per quanto non venda cifre esorbitanti, è in netto aumento rispetto ad altri brands nostrani in netto declino.
Dal lato degli editori invece non ci sono troppi problemi, perchè vedendo l'andazzo importano i manga spendendo poco e guadagnando anche di più di prima... E la stessa cosa vale dal lato dei produttori di cartoni animati: si importano Anime evitando ingenti costi per realizzare cartoni in loco.
Tanto Manga & Anime tirano, si dice... chissenefrega se li fanno giù di là dove proseprano coi soldi nostri, mentre gli artisti occidentali finiscono con le pezze al culo.

Ovviamente non è che l'occidente sta lì a guardare, ma pare faccia sempre più produzioni di ripiego.
I cartoni occidentali si sono ridotti alle sole serie comiche o per bambini, resistono le creazioni di Groening, Set McFarlane, le demenzialità (a volte di tutto rispetto) made in Cartoon Network, la Disney, DreamWorks coi loro filmotti annuali, e stop.

Dove sono le NOSTRE "opere d'azione"?  Dov'è attualmente il Dragon Ball o il Naruto occidentale ?

Non c'è più (un tempo c'erano le Tartarughe Ninja, i Ghostbusters e, ancora prima, i Masters of The Universe... ma anche le serie anni 90 di Spiderman e degli X Men...per fare qualche esempio).
Le Tartarughe Ninja ora sono l'ombra di loro stesse, trasmesse in orari improponibili solo su reti private, con poco merchandising dietro, fatte con uno stile digitale che ammicca alla fascia 0-6, sponsorizzate poco e male.
E se dei mostri sacri come i Turtles sono ridotti in questo modo, il resto è messo pure peggio... Per quanto le ultime serie dedicate a Spiderman (Web Warriors) o agli Avengers non siano niente male a livello tecnico, è palese che nascono più per cavalcare l'onda dei cinecomics (viste le similitudini marcate) piuttosto che per creare qualcosa di serio per un pubblico superiore ai 6 anni, come capita agli anime.

Ovviamente, finchè viene pubblicizzato come evento nazionale una nuova serie dedicata a Lupin Terzo (con tanto di indignazione perchè siglata da un tizio cagato fuori dalla consorte di Costanzo), qualcosa seriamente non funziona.

La cosa divertente è che da noi si usa considerare i jappi proprio come Dei, gli compriamo le cose, le sponsorizziamo, le facciamo diventare appartenenti alla nostra "cultura pop" molto più di quelle che REALMENTE sono la nostra cultura...
Ma loro che fanno?

Sticazzi, loro nel migliore dei casi ci copiano.

Dobbiamo parlare dell'anime dedicato agli X Men? O a quello dedicato a Batman?  Loro non importano le nostre produzioni, si limitano a copiarle (o a farsi cedere ad hoc i diritti), le rifanno col loro pessimo stile e se le rivendono come proprie.

Quindi perchè condividere il mercato con loro?

A che vantaggio?
Per andare incontro ai gusti degli italiani cresciuti a pane e Dragon Ball?
No grazie, signori.

Si vuole il manga o si vuol guardare un anime? Si va in Giappone o lo si importa a proprie spese ed in lingua originale (e chi non sa il giapponese cazzi suoi), ma non mischiamoli con la nostra produzione che, almeno da noi, dovrebbe avere la priorità.
E non parlatemi di "convivenza pacifica", se anche vendessero poco sarebbero comunque dei rivali che fanno concorrenza, aumentando la possibilità di scelta e togliendo mercato ai nostri prodotti affini.

Quindi, alcune supposizioni sul perchè le opere del Sol Levante dovrebbero starsene "bone bone" a casa loro:

1) Perchè i manga hanno SEMPRE una conclusione? Perchè non vanno avanti ad oltranza per più di 50 anni? Semplice, perchè evidentemente hanno personaggi del "piffero" non degni di essere portati avanti per troppi anni.
L'Uomo Ragno (per dirne uno) continua dal 1962 e tutt'ora offre storie interessanti, nonchè in continuità con le prime uscite degli anni 60, ha ha.

2) Perchè i supereroi occidentali, certi videogiochi americani o cartoni come i Masters vengono considerati "trasciume" anni 80\90 o bambinate... Mentre roba oggettivamente discutibile e dal chara-design ridicolo (spesso pure grezzo) come JoJo, Bleach, One Piece, ecc.ecc. vengono considerati capolavori commerciali?
Non si sa, probabilmente perchè i chiassosi otaku alla fine hanno gusti da coprofagi.

Cioè, Le Bizzarre Avventure di JoJo propone personaggi di questo tipo, passando pure per gran figata:
Aboliteli per piacere...
Concludendo, si potrebbe iniziare a pensare ad una sorta di "proibizionismo" verso il materiale giapponese, oppure chessò, dato che non c'è due senza tre: una terza bomba?

Adesso andate pure a fare incetta di manga, aspetto i fanculo.

61 commenti:

  1. Senti una cosa, ma quanti anni hai? Non ti offendere perchè non ti voglio offendere(sono serio e non ti sto prendendo in giro), ma ti faccio questa domanda perchè per quanto mi riguarda avere più di 16-17 anni e ancora pensare o roba da bambini e al massimo pre-adolescenti come i fumetti, i cartoni animati e i giochini della playstation non mi sembra tanto normale eh. Addirittura scrivere articoli su articoli su ste bambinate,spero che almeno ci guadagni sopra in qualche modo perchè se no scusa se te lo dico per me è inconcepibile, anormale oserei dire(ripeto, sono serio e non ti voglio prendere in giro).

    Addirittura un intero sito dedicato a un gioco della playstation..boh non so che dire..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No cioè, tu stai dicendo che uno di 29 anni non può scrivere articoli su fumetti, cartoni animati e giochini della Play?
      Dal tuo post al limite dell'analfabetismo non sono riuscito a capire bene le tue intenzioni, ma mi sembrano quelle (correggimi se sbaglio, sempre che la tua testolina ne sia capace).

      Secondo me hai una mente molto limitata e non voglio sapere quanti anni hai (il tuo italiano parla da solo)....Però dimmi, quali sono i tuoi interessi "adulti"?

      Ciao e grazie del commento :)

      Elimina
    2. Analfabeta? Mente limitata? Per fortuna che ho scritto "senza offesa" e "non ti voglio prendere in giro", se non scrivevo queste cose quali altri insulti mi prendevo? Boh, non capisco questa tua risposta così tanto maleducata, ho forse toccato un tasto dolente chiamando fumetti, i cartoni animati wattà e i giochini spara spara della playstation cazzatelle per bambini? Lo sai che SONO cazzatelle per bambini, vero?

      Guarda che anche io leggevo topolino, guardavo ken il guerriero e giocavo a pes, ma ho smesso tutto verso i 12 anni eh(ora 26), che poi si matura e i giocattoli si accantonano, non si può rimanere bambini per sempre, figuriamoci interessarsi di queste puttanate infantili a quasi 30 anni. Scusa se te lo dico, ma non sei molto normale... spero che per lo meno tu non sia uno di quegli sfigati che si comprano le bamboline dei super eroi a prezzi folli per poi esibirli in casa come il peggiore dei dementi.

      Interessi da adulti? Hai quasi 30 anni e non ti vengono in mente degli esempi a questa elementare domanda? Devi chiedere a me? Sempre più convinto che la playstation ti abbia fritto il cervello.

      Letteratura, poesia, saggistica, medicina, viaggiare per conoscere culture diverse, imparare nuove lingue, praticare e/o seguire sport di qualsiasi tipo, scrittura, produrre e/o ascoltare musica, meccanica, ingegneria, fisica e scienza in generale, disegno artistico e geometrico, appassionarsi di storia dell'arte, economia, politica, informatica, matematica, storia, volontariato, recitazione, cinema, cantare, essere appassionati di moda e design, architettura, psicologia, fare escursioni, navigazione, aviazione, gastronomia...e questi sono solo quelli che mi sono venuti in mente adesso.

      Boh, che ti devo dire? Ho appena letto la tua descrizione.

      "In rete si diletta nella sacra arte di rompere i coglioni a chi ne sa meno di lui (modesti a parte), nei forum videoludici, forum di fumetti e ovunque si pratichi un po’ di sano “nerding”."

      Forum di videogiochi e fumetti? Arte di rompere i coglioni? Ma un lavoro? Una fidanzata? Interessi un po' più da adulti?Crescere un po' che hai 30(TRENTA) anni? Smettere di farsi chiamare "rapper nero"(a TRENT'ANNI) che nemmeno i peggio teppisti drogati punkabbestia merdosi di Quarto Oggiaro si farebbero chiamare con un nome così ridicolo? Ma poi quel facebook inguardabile con la tua faccia nel giochino spara spara che nemmeno i bambini di 10 anni.

      Mi fai veramente pietà, fortuna che non sono cresciuto come te guarda, sarei stato la vergogna dei miei genitori.

      Rispondimi pure e insultami quanto ti pare, che tanto io non solo non leggerò ma nemmeno ci entro più in questo cesso di blog. Vai su, ti regalo l'ultima parola così ti senti bene con te stesso. Sfigato :)

      Elimina
    3. Caro anonimo... Limitando fumetti, videogiochi e animazione a sole "cazzatelle per bambini", hai toccato un tasto dolente non solo per me, ma per i tanti adulti appassionati di queste arti (perchè sono forme d'arte, nel caso non lo sapessi -e non mi meraviglio-). Non voglio sapere cosa dirai ai tanti 40enni che gestiscono siti videoludici senza scopo di lucro, o ai tanti 50enni esperti di fumetto ed animazione. Vai un po' da loro a fare questo predicozzo, potrebbero farsi molte risate ! :D

      Secondo me dovresti documentarti un pochino di più prima di sparare certe minchiate.

      Gli interessi da te citati, non escludono la passione per altri un po' più di nicchia... E ricorda che il blog è tematico.

      A questo punto, o hai 80 anni (e quindi rispetto la tua grettezza mentale, in quanto risultato di un'epoca passata)... o sei un coglione di 17 anni che per sentirsi "adulto" fa discorsi da psicologhino del pomeriggio.

      Comunque, visto che mi hai ampiamente rassicurato che non mi leggerai mai più, ne approfitto per insultarti alla grandissima, convinto di farti comunque anche del bene:
      testa di cazzo, minchione, frocio di gay, merda umana, superminchione, coglionazzo, deficiente, idiota, impotente, beota, sozzone, snuffascroti, imbecille, vecchia troia, puttano, succhiacazzi, sottone... vabè basta, non pensavo ci fossero ancora dei 26enni che ragionano così col culo.

      Siccome sono educato ti saluto, ti voglio bene ciao ciao :3 .

      Elimina
  2. Rapper pensa un pò alla figa, 28 anni buttati a pensare solamente a MK e sui cartoni animati, cresci un pò con gli interessi madonna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco qua un'altro "maschio alpha" che non sa l'italiano:
      "pensare solamente a MK e sui cartoni animati"? E 'ai' cartoni animati, semmai... Cazzo hai fatto, la terza elementare a calci in culo?
      Mi chiedo fra l'altro cosa scrivi a fare su un nerd blog, quando puoi andare a parlare (da vero uomo) di macchine sportive e guardare dei ragazzini strapagati che rincorrono una palla.
      Che mente dozzinale da peggio coglione XD, vai vai...

      Ciao bello.

      Elimina
  3. Ma per davvero sti articoli da prima elementare li fà uno di 30 anni??? appena me l'hanno detto non ci potevo credere ahahahahah che sfigato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quasi 29, per la precisione.
      E sentiamo, tu cosa faresti di tanto meglio oltre a questo commento idiota?

      Elimina
  4. Sei il tipico omofobo becero e pieno di pregiudizi che poi, improvvisamente, si rende conto della propria omosessualità. Non che ci sia nulla di male, ovviamente.

    RispondiElimina
  5. Salve signor Rapper Nero, sono il dottor Fuunag e volevo darle la mia piena disponibilità per un consulto psicologico gratuito, credo che le giovi vista la sua complessa situazione comportamentale, ancorata ad una fase preadolescenziale. Se vuole maggiori informazioni mi può contattare alla seguente mail dott.funag@hotmail.com ,Cordiali Saluti.

    RispondiElimina
  6. Di fronte alla sapienza medica mi inchino, ma considerando che gli strizzacervelli sono più pazzi dei pazienti, la invito a leggere tutti i miei articoli e poi di andare dritto dritto a farsi fottere :) .
    Cordialmente.

    RispondiElimina
  7. Metal Gear Solid noioso?
    Temi come il DNA,critica al controllo delle informazioni,pace,cosa trasmettere alle future generazioni,rottura tra realtà e finzione,fedeltà alla propria nazione e ai propri ideali,vendetta,schiavitù minorile,dolore fantasma,la perdita dei propri compagni,speranza,l'amore in guerra...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noioso e non solo, anche con personaggi anonimi e stupidi, un'ambientazione suggestiva quanto il culo di una vecchia, pieno di dialoghi da 3 ore l'uno che smorzano l'azione (si rischia seriamente di crepare con le mosche addosso), ambientazione sciapa e senza inventiva... Bah (poi se piacciono tematiche militaristiche aggiungi pure dei punti)

      Però per me è lammerda since 1997.

      Elimina
    2. Noioso per te,quei temi fanno impallidire (per giunta non mi hai detto niente a riguardo di essi).
      MGS saga è il capolavoro,la trama delle trame.Ammiri la trama di un Mortal Kombat,in cui in ogni capitolo,c'è un nuovo carismatico cattivone (tipo la cattivissima Deadly Alliance o il Dragone gigante oppure Shinnok che ama la morte perchè...boh.Ti stupisci per la "complessa" trama di MK,ma solo perchè non hai mai giocato un MGS.Da come ne parli,sembri quel classico amico che ti guarda mentre giochi a un MGS qualsiasi e lui critica i troppi filmati.

      Elimina
    3. Carissimo, esistono i gusti personali e le antipatie "a naso". MGS può avere la migliore trama del mondo, ma se non mi piacciono nè i personaggi, nè l'ambientazione, nè le storie a sfondo militaristico\fantapolitico, la trama diventa una delle tante (forse belle) di cui comunque non me ne frega niente.
      Inoltre ecco, i personaggi forse non piacciono a me, ma io di character design ne so qualcosa, e quelli di Metal Gear sono molto bassi.
      Oltre ad avere dei nomi penosi, sono dei comuni militari visti e stravisti in qualsiasi film di guerra, soprattutto il protagonista (Snake o Big Boss che sia). Ed il ninja tecnologico (Gray Fox ed affini), è a sua volta una figura banalissima presa da altri "techno-ninja" di opere passate (Snake Eyes dei G.I Joe in primis... Ma pure MK3, nel 1994, aveva tirato fuori dei cyberninja più carismatici).
      Se parliamo dell'ambientazione di MGS, non mi sta antipatica a me perchè sì, è che è proprio oggettivamente brutta. Probabilmente mi riferisco troppo al 2 (Sons of Liberty), dove era al limite dell presa in giro con tutti quei corridoi identici con cubi qua e là, ma pure per gli altri non vedo niente di suggestivo...
      Poi ecco, non voglio aprire il mazzo sul gameplay, collaudato al massimo dove per eseguire azioni furtive devi seguire la mappetta sopra (no comment sulla visuale a volo d'uccello). Terribile.
      Non so come si è evoluto il 4 o il 5, ma ho dei pessimi ricordi dei primi 2... E comunque, gameplay a parte, resta ancora lo scoglio di personaggi ed ambientazione.

      Elimina
  8. Non per qualcosa eh,ma tu mi metti a confronto Gray Fox,uno dei personaggi meglio caratterizzati di sempre,con Cyrax e Sektor,due anonimi robottoni?Siamo messi bene...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In base a cosa Gay Foz è meglio di Crax e Sektor? Saranno anonimi per te, io che di character design ne so "qualcosina", riconosco che Cyrax e Sektor (e Smoke) come caratterizzazione e design cagano in testa al Foxy, non per niente sono pure più vecchi e se Foxyno esiste, lo deve ai miliaia di Cyberninja venuti prima di lui.

      Elimina
    2. Cioè un ammasso di lattine di cocacola strizzate è meglio di Grey Fox? Tu si che ne capisci veramente di design.

      Elimina
    3. Perchè un clone di Snake Eyes è meglio di due ninja dall'aspetto inconfondibile come Sektor e Cyrax (dei bei tempi)? lol...

      Elimina
  9. Se tu capisci di character design allora Cicciolina è vergine LOL

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu devi esserne uno che ne capisce molto (lol) ...

      Elimina
  10. Sei il mio metodo lassativo preferito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere XD . Ma un commento sull'articolo no ?

      Elimina
  11. che scuola superiore hai fatto???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quella del "cazzi tuoi mai, demente". L'hai mai sentita?

      Elimina
  12. vogliamo un articolo su kojima e su quella merda di metal gear solid!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quella Merda di Metal Gear Solid non è degna nemmeno dell'articolo, ma giusto di qualche trafiletto.

      Elimina
  13. ma perche non mostri al mondo intero la tua faccia e ci fai fare due risate? ah gia, basta sto' blog a fare ridere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha, la mia faccia la vedi in alto a destra e nei miei post... Come noti sono un gran figo. Piuttosto, mostrami la tua, caro sgorbietto di merda :) .

      Elimina
    2. MastroNunzio Ingiacomato4 ottobre 2015 05:12

      Mi par di capire che tu sia un omosessuale represso, quindi ho paura che alla vista della mia foto tu ti infatui di me, e non voglio correre il rischio.

      Elimina
    3. LOL, no tranquillo, mi farei solo una bella risata... Sgorbietto.

      Elimina
    4. MastroNunzio Ingiacomato4 ottobre 2015 10:15

      Tranquillo tu ci riesci gia benissimo di tuo

      Elimina
  14. non ci tengo a sembrare "razzista" nei confronti di MK, sara' che questo X e' un bel gioco, ma e' da praticamente sempre che fa schifo questa serie, dai.
    MK campa tutt'ora solo per la quantita' di sangue che usciva da ogni poro di questa saga.
    Mk non e' merda, e' trash.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh "che culo", il Doc Manhattan in persona...

      Carissimo Doc, tu non sembri razzista nei confronti di MK, sembri solo non saperne un cazzo ed aver pure sbagliato articolo.

      Nella tua recensione di MK9, nonostante ne parlasti bene, hai scritto un mucchio di stronzate da fanboy Capcom, con micro frecciatine di pura invenzione su MK. Per fortuna, come molti, ho provveduto facendo una recensione più seria della tua su EIR Games.

      Ma a monte, questo post ne è tutt'ora la prova della tua scarsissima conoscenza in materia... Dai del "trash" a MK ed elogi quella coglionata parodistica di Street Fighter? Fatta di personaggi-scherzo che scimmiottano le nazioni e con un lore ufficiale ancora pressochè nullo?
      Complimenti.

      Non ho voglia di fare un pippone su MK qui, sottolineando i vari punti dove si evincerebbe che tu della saga non ne sai un cazzo a merenda (la solita perla sulla "quantità di sangue" non si può leggere e fa sempre tanto ridere), ma ti consiglio di venire su Mortal Kombat Addicted nella sezione MKUniverse http://www.mortalkombataddicted.it/2014/09/luniverso-di-mortal-kombat.html , così ti fai un po' di cultura ed eviterai la prossima volta, se mai ci sarà, di scrivere merdate gratuite su giochi a caso facendo finta di fare l'espertone della minchia.

      -oknontivogliobeneciaociao-

      Elimina
  15. Tu giustamente mi accusi di aver scritto l'articolo essendo fanboy Capcom...può darsi, anzi sicuramente lo ammetto anche. Però devi dare atto che, in proporzione, tu sia un fanboy di MK 1000 volte piu del sottoscritto con la Capcom. Quindi quando parli di "uno che ne sà" fai solo sorridere :) come io ho fatto sorridere te con la mia recensione. Tu mi chiedi inoltre che io debba evitare di scrivere "merdate" gratuite su giochi a caso.. ok seguirò il tuo consiglio, ma altrettanto tu potresti evitare di scrivere "merdate" (ipse disxit) su altri giochi a caso? (e sai a cosa mi riferisco). Ciao e buon proseguimento dal Dottor Manhattan :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Merdate su altri videogiochi a caso? Non so a cosa ti riferisci, però ti invito a segnalarmi qualche merdata, nel caso ci fosse.

      Io non sono un fanboy di MK, sono un esperto di MK, che è diverso... Su quella serie scrivo solo informazioni documentate e vere, non sia mai di scrivere inesattezze sull'unico fansite italiano e ben seguito.

      Riguardo a quella tua recensione di circa 4 anni fa su MK9, la differenza fra il mio "fanboysmo" e il tuo è che TU ti sei lasciato prendere dal girellaro Capcom che hai in te, scrivendo frecciatine del tutto inesatte al fine di fare un affossamento passivo del gioco in questione... mentre IO, prima di fare una frecciata, mi assicuro di sapere di cosa parlo.
      Bye

      Elimina
  16. http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Japanofobia

    Non sapevo che ti avessero dedicato una pagina su nonciclopedia.

    RispondiElimina
  17. Ma se guardi solo la merda che passa su Itaglia Uno (per di più censurata), è ovvio che l'animazione giapponese ti faccia schifo. -_- Ti consiglio di vedere Maison Ikkoku, poi se ne può parlare. E lo dico da amante di Cartoon Network.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uddio, tu mi stai convertendo citandomi questa cosa qui? https://it.wikipedia.org/wiki/Maison_Ikkoku_-_Cara_dolce_Kyoko
      Che fra l'altro è quello che, per tematiche e design, critico proprio in questo scritto.

      Spero sia uno scherzo, altrimenti non saprei XD .
      Comunque il discorso è anche economico, non certo solo di gusto.

      Elimina
    2. Vabbè, che ccevoi fa. Sono sensibile. XD

      Comunque, dicendo che tutti i manga sono cagate pazzesche (Fantozzi docet) a prescindere, fai lo stesso errore dei giappominkia che giudicano le cose occidentale senza conoscerle solo perché non sono kawaii. Fatti dare dei consigli da qualcuno più esperto di me, perché io di manga e code simili ne so quanto te.

      Per chiudere, a me non sembra che nel tuo post abbia giudicato il genere. Tra l'altro quell'anime li, pur essendp uno shojo, non è la solita MERDA "ommioddiotuttisibacianoammore", credimi. Non giudicare dalla copertina.

      PS: scusa il ritardo nella risposta

      Elimina
    3. Capisco, ma c'è il problema che NON siamo in Giappone.
      Il discorso è anche economico\culturale... Non va che per i manga, nelle edicole, ci sia uno spazio grande come quello dedicato ai fumetti occidentali; come non va che sui siti internet (che alla fine fanno il loro peso)i CARTONI ANIMATI siano identificati con gli Anime, senza cagare quelli occidentali che son pure migliori per certi versi.
      Ma queste sono solo due cose, ce ne sarebbero a bizzeffe da dire.
      Praticamente gli italiani (e non solo),per motivi ignoti, stanno supportando un cazzo di mercato chiuso, facendosi auto-concorrenza. Perchè ci sono bizzeffe di italiani che lavorano per fumetti\cartoni americani ed europei, mentre quasi nessun italiano lavora per il mercato di manga&anime... Perchè i Jappi se ne sbattono della nostra manodopera artistica, anzi, la snobbano. Quindi perchè supportare quei chiusoni? T'o dico io... Perchè gli editori italiani son dei venduti del cazzo, è ben meglio investire su produzioni nostre piuttosto che importare le roba del Sol Levante (loro mica importano i fumetti e i cartoni nostri, quindi perchè dovremmo importare i loro?); si vende sempre il culo agli stranieri, tiriam qua gli arabi a spese nostre, importiamo fumettacci giapponesi disegnati demmerda perchè sì, e via... Ahhh, che chiulo.

      Elimina
    4. Quindi in Italia non si possono importare i fumetti thailandesi perché non siamo in Thailandia... ma che diamine di ragionamento è? Ma che scuse ti inventi?
      Amico, anch'io nella mia corsia preferenziale metto un Steven Universe al posto di un Dragon Ball, ma se qualcuno mi chiede perché, non m'invento 'ste giustificazioni degne degli ubriaconi che ci sono nella piazzetta della mia città alle 4 del mattino. Inoltre, ma spero solo sia un'opinione mia, vedo un filino di razzismo nei tuoi commenti.
      "Non va che per i manga, nelle edicole, ci sia uno spazio grande come quello dedicato ai fumetti occidentali; come non va che sui siti internet (che alla fine fanno il loro peso)i CARTONI ANIMATI siano identificati con gli Anime, senza cagare quelli occidentali che son pure migliori per certi versi" Va bene, d'accordissimo sul fatto che i cartoni occidentali siano meglio di quelli orientali, ma ora una domanda: PERCHÉ i manga/anime non meriterebbero lo stesso spazio dei fumetti/cartoni occidentali? Sembra quasi che, siccome i manga ti facciano schifo (e ancora non ho capito il perché), tu debba impedire agli altri di leggerli.
      Non commento neanche il resto del post perché sembra più un delirio di un fascistello esagistato che un commento costruttivo.

      E, per finire, QUALI anime e manga ti hanno fatto così schifo da farti odiare tutto il genere? Se me lo dici, magari capisco meglio.

      Elimina
    5. In verità sono un fan dei Pokemon da tipo 20 anni, ma lasciamo perdere. Generalmente i manga\anime, da Onepiece a Berserk mi stanno visivamente sul cazzo, per tutto.

      Poi oltre al gusto arriva la parte nazionalista, dove non si capisce perchè, con un fumetto\cartone occidentale in crisi, chi del settore si mette ad importare in pompa magna roba orientale... Volente o nolente, ciò fa concorrenza, quindi cosa dovrei spiegare? Abbiamo bisogno di concorrenza? Finchè è poca roba ok, ma quando l'orientale soppianta l'occidentale, anche per fenomeno di costume, va male.

      Sul discorso "Arabi" ed esterofilia varia, non è questione di "fascistismo", ma di logica. Ma si andrebbe troppo oltre, cosa che onestamente me ne sbatto di fare nella sezione commenti di sto blogghino XD .

      Elimina
  18. Ok. Almeno questo commento ha più senso di quello precedente, nonostante la cosa dell'oriente che soppianta l'Occidente mi paia una stronzata e io pensi che anzi riescano a convivere tranquillamente.
    Chiudiamola qui, và.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me no, dimostrami che ho torto?

      Chiudiamo che è meglio.

      Elimina
    2. E invece riprendiamo dopo tanto tempo. Adesso dimostrami dove/ quando/perché/Galeazzi l'oriente soppianterebbe l'occidente, troll dei miei stivali.

      Elimina
    3. Mah, leggiti l'articolo XD .
      E soppianta in che senso?

      Elimina
    4. Mah, leggiti l'articolo XD .
      E soppianta in che senso?

      Elimina
  19. Tu hai detto che ai fumetti nipponici viene dato più spazio di quanto ne abbiano i fumetti occidentali, il che è una minchiata grande quanto la provincia di Catania visto che nelle edicole dove vado io di manga non c'è un cazzo di niente.
    Comunque ho riletto l'articolo e ripeto che sei solo un nippofobo mezzo fascista, a cui piace giudicare un'opera (o addirittura un intero GENERE) senza averla letta.
    E poi, quella gif sarebbe idiota e senza senso? Ma Leone il cane fifone e Billy e Mandy non li hai mai visti tu? (e sia chiaro che io quei cartoni li adoro)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che cazzo c'entra?
      Chiaro che ci sono cartoni occidentali altrettanto imbecilli, ma qui si parlava di quelli giapponesi (e quella GIF è relativa a quella porcata mezza sconcia di Prison School, che a me sta particolarmente sulle balle).

      Ai fumetti nipponici comunque, più che spazio, viene dato un sopravvalutato rispetto... Basta andare nelle fiere di fumetto per vedere più cosplay ispirati a manga\anime o gente che ricerca solo manga, oppure parlare con gli utenti chiassosi dell'internet italiano, per vedere.

      E poi ripeto, passando pure per fascista nippofobo, perchè importare materiale giapponese da noi? Loro lo fanno coi nostri fumetti\cartoni?No. Perchè mettere come evento nazionale i nuovi cartoni di Dragon Ball? Ecco.

      Elimina
    2. Senti, non so neanche '''perché''' ti rispondo il penultimo dell'anno. Dovrei dimenticari di questo blog, ma non ci riesco.

      Ma comunque:
      "Ai fumetti nipponici comunque, più che spazio, viene dato un sopravvalutato rispetto... Basta andare nelle fiere di fumetto per vedere più cosplay ispirati a manga\anime o gente che ricerca solo manga, oppure parlare con gli utenti chiassosi dell'internet italiano, per vedere."
      Ok, per te è sopravvalutato, per altri (including me) no. Per cui...
      "E poi ripeto, passando pure per fascista nippofobo, perchè importare materiale giapponese da noi? Loro lo fanno coi nostri fumetti\cartoni?No. Perchè mettere come evento nazionale i nuovi cartoni di Dragon Ball? Ecco."
      Forse perché Dragon Ball è stato replicato per 15 anni e ci sono cresciuti in millemila con quel cartone (detto da uno a cui non è mai piaciuto) E sì, sei un fascistino del cacchio a cui non piace che i suddetti manghi abbiano popolarità (ma questo è comprensibile trattandosi di gusti '''personali''') e, visto che non capisce che non tutti devono omologarsi ai suoi gusti, vorrebbe bandire i manga. E 'sta cosa del "i giapponesi cattivi non esportano i nostri prodotti, quindi se mi eleggeranno presidente del consiglio bandirò l'importazione dei loro prodotti" mi sa tanto di ripicca da bambinone (che poi se i suddetti prodotti italiani sono Diabolik e Corto Maltese, ok, ma se parli di importare le Winx allora un po' male con la testa ci stai)
      Sigh, senti, fa' quello che vuoi. Vuoi bandire i manga? Fatti eleggere Presidente del Consiglio e fa' passare una legge che impedisca l'importazione di media giapponesi, poi se ti odiano tutti non lamentarti con me.

      Elimina
    3. Mah guarda... Noi importiamo "yokai yokai watchiccì" (come dice la sigla XD ), non è meno merda delle Winks. E poi io ho fatto una critica, chi bandisce chi? Ma dove hai trovato il mio super blog figosissimo, sei per caso un contatto di qualche social?

      Elimina
  20. Oh ma allora sei di coccio, sei.

    Non è che perché importiamo cartoni di merda (tralaltro, il cartone da te menzionato non è tutta 'sta eccellenza, ma non fa neanche così cagare come dici) dobbiamo vantarci di ogni parto anale che produciamo (se adesso mi dici che il film animato sulla tragedia del Titanic è meglio di Doraemon, un po' scemo lo sei).

    Il blog l'ho scoperto per puro caso e vorrei che non fosse mai successo. Io cerco di ragionare con la gggente su Internet, ma dimostri una chiusura mentale imbarazzante. Sto esaurendo gli argomenti quindi, per pararmi il culo, farò un sunto delle boiate scritte da te in questa discussione che se continua ancora un po' diventa un ottimo soggetto per una telenovela.
    1. Tutti i cartoni/fumetti giapponesi fanno schifo. Tutti. Senza distinzione. E tutti i musulmani sono ovviamente terroristi.
    2. Ai cartoni/fumetti giapponesi viene dato troppo spazio. Puttanata colossale, visto che comics e manga nelle convention hanno gli stessi esatti spazi.
    3. Se i giapponesi non importano la nostra merda, perché dovremmo importare i loro prodotti? Provaci tu a capire dove sta la boiata, mi pare facile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vabè ma si è capito che sei uno dei soliti buonisti passivo\aggressivi che non vedono le cose eh... XD
      L'articolo è contro a "mangAnime", che primo mi stanno sulle balle per motivi di design... E per secondo ci rubano il mercato (mentre le nostre "merde" da loro non rubano una sega, perchè manco vengono importate).
      Chiaramente se si è dei buonisti passivo\aggressivi il problema nel mio ragionamento "fascistoide" (ma neanche tanto, diciamo più nazionalista) lo si trova... E ad essere onesto, me ne sbatto le balle.

      Elimina
    2. Vabbé, senti sai che ti dico? Fanculo. Ho capito che è impossibile ragionare con te. Ti chiudi nelle tue convinzioni da invasato. E spero vivacemente che non ti eleggano mai Presidente del Consiglio, che rischi di fare peggio di tutti i governi che si sono succeduti negli ultimi 15 anni.

      Buon anno e tante buone cose.

      Elimina
    3. Vabè, tanto c'ho ragione io :D .

      Elimina
    4. Sì, sì, certo, continua ad essere convinto di aver ragione e ad accusare chinque non sia d'accordo con te di cose a caso (che cazzo c'entra l'essere buonisti?) come fanno i bambini di 5 anni.

      Buon anno ancora e addio (definitivamente).

      Elimina
  21. Siamo ormai figli di una tecnologia che ormai non ci appartiene più. Perchè dovrei sorridere di fronte ad uno smartphone? quando quello ad essere vuoto tra i due sono io.

    RispondiElimina
  22. Ti amo Solid Snake, ti penetro con ardore Kojima

    RispondiElimina