mercoledì 19 dicembre 2018

Animali fanatici e dove trovarli PARTE 1: "Giappominkia" e "Hardcoriani\E-sportivi".


Servirebbe proprio la musichetta di Harry Potter (o di Super Quark) come sottofondo di questo articolone, perchè andiamo a parlare di un fenomeno particolare, ovvero le nocive "creature" in cui ci si imbatte spesso e (mal)volentieri nelle discussioni a tema nerd, soprattutto internettiane, nelle quali il buon senso è notoriamente andato affanculo lasciando spazio ad attitudini estremizzanti al limite del surreale.

E chiariamo subito: "a tema nerd" (videogiochi\fumetti\cinema) e solo quello, perchè altrimenti ci si troverebbe a commentare TUTTE le altre bizzarre categorie "social" riguardanti ogni campo, fra anticlericali-foffa, sinistri & PDioti, carnisti militanti, nazigay (fra quelle più nocive)... e si finirebbe nel 2047.

Nell'articolo seguente, che è la prima parte, verranno trattati due categorici capisaldi del mondo nerd già noti su queste pagine (ma su cui si potrebbe sparlare all'infinito): Giappominkia e "Hardcoriani".
Mentre, nella seconda parte, avremo il piacere di analizzare sicuramente i "Finto-progressisti tecnofili"e i "Supereroisti cinepanettonici"... sui quali son stati fatti saggi, documentari, trattati d'antropologia ed altre cose dotte.
Partiamo.

giovedì 4 ottobre 2018

"I PICCHIADURO NETHERREALM SONO LEGNOSI": cronache di una diceria idiota.


Dite la verità: quante volte l'avete già letta
Se si è soliti ad interagire nell'ambiente "picchiaduristico", come fa il sottoscritto, sicuramente abbastanza da avervi rotto i coglioni (o avervi divertito, nel caso la condividiate)... tanto che ormai la si dà per scontata come "Una Poltrona per Due" a Natale (quello però è carino e non rompe i coglioni).

venerdì 10 agosto 2018

God of War "4" : ragazzo padre soddisfatto - RECENSIONE



Diciamolo: se dal 2005 si sentono videogiocatori (non sempre sinonimo di cultura) citare con un certo hype Efesto, Giove o Giunone, invece di sbrodolare su quanti rasponi si è fatto Kojima nell'ultima settimana, il merito (o la colpa) è solo di God of War.
Da quanto è arrivato Kratos, lo spartano incazzoso, sembrano un po' tutti maestri elementari (o professori del liceo)... gente che non cagava di striscio l'epica ai tempi della scuola, mo' si hyppa a nerdare sulle gesta di dèi ed eroi ellenici.

mercoledì 11 luglio 2018

Sessi ambigui, lolite minorenni ed efebi rissosi: le DISCUTIBILI caratteristiche dei picchiaduro made in Japan.


Se vi state accingendo a leggere questo articolo, che potrebbe rischiare di farmi passare ulteriormente per un razzista, omofobo, gretto, stronzo e pure represso (grazie in anticipo), avete sicuramente sentito parlare dei cosiddetti picchiaduro-anime (o anime-fighters)...
Sì proprio loro, quelli lì, con le "lole" e i "regazzini fashion" che fanno schifo al caz.

Per tutti gli altri -fortunati- che ancora non li conoscono, sarebbero quei "pizzaduri", prodotti SOLO nel Sol Levante, talmente giapponesi da far cagare gli stessi giapponesi, che nonostante i continui insuccessi commerciali in occidente (nicchia a parte), continuano a proliferare... peggio dei "radical-chic\finto-comunisti" su Faccialibbro o La7.

domenica 24 giugno 2018

PICCHIADURO: i luoghi comuni da sfatare


Diciamocelo, quello dei picchiaduro è uno dei generi videoludici più noti, ma anche più incompresi... a volte pure da chi ci gioca (male) abitualmente e si reputa appassionato.

Non è difficile leggere o sentire baggianate tremende dette con la peggiore disinvoltura, dal must che "non hanno storia" (e se ce l'hanno è stupida), alle altre stanche dicerie del tipo: "son ripetitivi", "si DEVONO giocare solo in compagnia" e via così, insomma: di stronzate a rotazione se ne leggono proprio tante.

lunedì 26 marzo 2018

Boodborne: se qualcuno gli da merda un po' di ragione ce l'ha.


Per quanto non sembri dal titolo, sono un MEGA fan di Blubbo (o Bloodborne per i fiscali).

E proprio per questo, data la faccenda che nel mese di Marzo lo danno GRATIS da scaricare ai Sonari abbonati al Plus, ho iniziato a farmi grosse risate nel leggere di redattori, nerd, finti redattori ed aspiranti redattori-nerd tutti allibiti "dallaggente" che, una volta comprato sperando nell'utra rivelazione giocoddidio, gli sta dando merda come se non ci fosse un domani, in barba al culto mistico dei "Blubbisti".

martedì 27 febbraio 2018

Street Fighter 5: la consacrazione di una mentalità di merda [AGGIORNAMENTO Arcade "truffa"Edition].

Ken ha la tipica espressione di chi ha mangiato delle feci (o di chi è stato inserito in SF5 )

Street Fighter, il famoso "Re" dei picchiaduro (per chi ci crede) è arrivato al quinto capitolo... E vaffanculo: è un gioco rilasciato a spizzichi.