lunedì 10 luglio 2017

Le persone serie giocavano a Crash (e Crash Team Racing), mentre gli sfigati giocavano a Mario (e Mario Kart).



Mi son sempre chiesto quale sia il senso logico di Super Mario... e cosa abbia fatto di male l'umanità per meritarsi sto nano di merda, baffuto, che salta tutto il giorno come un demente in ambientazioni che non dicono un cazzo.


Eppure è uno dei pezzi grossi videoludici, protagonista indiscusso dei plattform, quello che mantiene viva la famosa Nintendo da anni e anni ( e anni), soprattutto da quando si è data all'intrattenimento per coppiette, ragazze grasse e bambini piccoli, tralasciando completamente lo stare al passo coi tempi.

Grazie all'Idraulico inquietante, la Nintendo si permette ormai di produrre console che nascono già obsolete rispetto alle concorrenti... stando magicamente ancora viva, pure troppo... con le sue stanche esclusive e il sempre più ridotto parco titoli fuori dal mondo.
Dopotutto, alcuni generi attivi in casa Nintendo, come il plafform appunto, per le console "normali" sono già morti da decenni, quindi è lecito per certi appassionati rivolgersi a lei per avere determinati prodotti di nicchia.

Senza dilungarmi sul perchè alcune persone subiscono la retro-evoluzione in "nintendari", è giusto dire che pure nel mondo dei "normali" è tornato il plattform dei plattform, quello che ha sempre cagato in testa, per stile e background, a quell'orribile omiciattolo che fa "bagnare" i nintendari...

È tornato Crash il bandicoot.

"Tornato" nel senso che è uscita la famosa collection rimasterizzata degli originali 3 capitoli anni 90 made in Nauthy Dog, con grafica rifatta da zero (ora si vede che Crash e l'orsetto sono pelosini) e tutte quelle belle trovate che piacevano a tutti, tranne a quelli che si bullavano con Mario 64.
Ovviamente, bullavano per modo di dire... dato che il Nintendo 64 era stato facilmente messo all'ombra della "Plèy" e di conseguenza pure il suo Mario, ma per qualche perverso motivo quello che l'ha spuntata a distanza di anni è stato proprio Mario e non Crash.

Eppure, se vogliamo essere sinceri, Crash rispetto a Mario era di tutt'altra pasta... ok non era 3D totale come il "64" -anche chissenefrega, mica è un adventure-, ma gente attenta dovrebbe cogliere l'attenzione certosina con cui era realizzato, per esempio guardando il design ambientale ultra caratteristico, pieno di totem tribali anche in mezzo ai ghiacci, nelle fogne e perfino in montagna. Ambientazioni ben diverse dalla giungla stereotipata di Donkey Kong ben diverse dallo stucchevole nonsense in salsa "fantasy spiccia" di Mario.
Crash ha la lore, i suoi luoghi hanno una spiegazione, c'è un motivo coerente sul perchè lui e certi suoi amici\nemici sono animali antropomorfi, eccetera eccetera... Crash ha senso.

Mario no.

Sul brutto ometto non si sa quasi niente, è una figura casuale e nemmeno carina che scimmiotta l'Italo-Americano immaginato dagli stranieri...basata esplicitamente su un certo Mario Segale (e fin lì non sarebbe manco un problema), con un legame per nulla chiaro fra New York e un certo Regno dei Funghi, messo in piedi alla bell'e meglio da informazioni prese qua e là, canoniche ma anche boh.
Persino il suo design ha dell'approssimativo... fino a qualche tempo fa si pensava fosse "deformed"  (come tutti i personaggi della serie, del resto) per richiamare lo stile tipico da cartone animato, mentre attualmente, guardando l'ultimo Mario Odyssey la cosa si fa più assurda, in quanto la gente umana con cui interagisce, a differenza sua, ha proporzioni realistiche.
Quindi bisogna dedurre che lui sia veramente così? Ovvero un umano alto un metro e un cazzo, con una patata al posto del naso, con bulbi oculari abnormi e altra materia da Malattie Imbarazzanti?

Boh, pare di sì... e non ci siamo proprio.

Gli umani andavano fatti anch'essi in stile cartoon, o viceversa Mario andava fatto in maniera realistica. Non ci sono mezze misure, perché al momento non funziona (e sì che l'Odyssey è un prodotto di punta della Switch).
In Crash invece tutto ha lo stesso stile grafico, quindi Crash è un marsupiale antropomorfo cartoonoso, Cortex è uno scienziato umano sempre in stile cartoon e così via, persino l'ambiente riprende lo stesso stile idealizzato dei personaggi. Funziona!

Così, detto alla brutta: Mario è un personaggio del cazzo inserito in un mondo del cazzo.
Che fra l'altro fa rimanere il videogioco al basso livello di forma d'intrattenimento incompleta basata solo sull'abilità, senza null'altro in più. E abbassa pure i plattform.
Non meritava il suo successo a discapito di opere migliori, proprio come Crash.

I nintendari diranno pure che i plattform del "Super Idraulico con malformazioni curiose" hanno un gameplay migliore, che son più innovativi, che bla bla e bla bla bla...
Cazzate.
Crash come gameplay spacca il culo, si riconosce subito fra i tanti prodotti del genere usciti sia prima che dopo... è un mito sfortunato, lasciato in sordina per due decenni a causa di decisioni pessime, preso da programmatori incapaci venuti dopo i Naughty Dog.

Ed è stato un vero peccato, perchè poteva finalmente soppiantare quello stanco coso baffuto...
Come si spera farà adesso.

11 commenti:

  1. Here in my car

    I feel safest of all

    I can lock all my doors

    And it's the only way I live

    In cars



    Here in my car

    I can only receive

    I can listen to you

    And it keeps me stable for days

    In cars



    Here in my car

    When the image breaks down

    Will you visit me, please

    If I open my door

    In cars


    Here in my car

    I know, I've started to think

    About leavin' tonight

    Although nothin' seems right

    In cars



    Here in my car

    Nothin' seems

    Here in my car

    Nothin' seems

    Here in my car

    Nothin' seems

    In cars



    Here in my car

    Nothin' seems

    Here in my car

    Nothin' seems

    Here in my car

    Nothin' seems

    In cars

    RispondiElimina
  2. Divertentissimo quest'articolo hihihihihihihihih
    hihihihihihihihihihihihihihihihihihihihihih
    Vedo che hai fatto anche altri articoli comici hihihih

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Seriamente dovresti provare ad andare a Colorado
      hihihihihihihiihih

      Elimina
  3. Rapper hai comprato la statuina di Crash? Madonna quanto è bella, bellissima...
    E la nuova trilogia, l'hai vista che bbbeellla

    RispondiElimina
  4. COME AL SOLITO NON CAPISCI UN CAZZO

    RispondiElimina
  5. Anche nei platform guardi la lore?
    ahahahhahahahaahahahahahaah
    Rapper Patetico sarebbe un nickname più azzeccato.

    RispondiElimina
  6. Dai, a parte i tuoi soliti deliri nazi/vegan/complottari sono abbastanza d'accordo con te.

    RispondiElimina
  7. Ma quanta merda mangi al giorno poi?
    Il fetore di quello che dici/scrivi si sente fino a qua.

    RispondiElimina
  8. I_commenti_sono_memorabili21 luglio 2017 10:58

    I commenti di questo articolo sono memorabili

    RispondiElimina